BlisterNews 4 marzo

#BlisterNews le notizie in breve dal mondo dell’editoria ► Si fa presto a dire “carta”! ► Gli ereder resistono, signori ► Affittare una libreria? Si può ► La tecnologia distrae, lo dice una...

► NEWS
Ah il profumo della carta… ma sapete come si ottiene questo materiale? Secondo i dati diffusi dal Gruppo Burgo – il maggiore gruppo cartario italiano – nel 2014 il fatturato della filiera della carta è stato di 31 miliardi di euro, 716mila i posti di lavoro. Si parte dalle fibre di cellulosa disidratate vendite in fogli che poi si sciolgono nell’acqua, spesso insieme con alcuni minerali (come il carbonato di calcio, il talco o il caolino, quello che si usa per fare la porcellana). La pasta che si ottiene deve essere stesa a formare, appunto, le pagine. La carta più preziosa? Deriva dalla cellulosa fibrosa (dal cotone o dalla canapa). La meno costosa è quella ottenuta dal legno che però contiene lignina, la sostanza che fa invecchiare e ingiallire la carta. Per valutare la qualità della carta di un libro, la seconda cosa da fare dopo averla toccata, quindi, è vedere se invecchiando si ingiallisce sui bordi.

Nonostante li dessero per spacciati, gli ereader resistono, anzi, si mantengono su percentuali di crescita basse ma stabili. A confermarlo sono le ricerche di Emarketer. In Usa, la percentuale di abitanti che nel 2015 ha utilizzato un ereader è del 26,0% (quasi un punto percentuale in più rispetto al 2014), e per il 2016 si ipotizza una crescita del 3,5%. In Uk, la crescita dovrebbe essere addirittura del 5,1% per il 2016. Stravince il tablet, certo:  le previsioni ipotizzano che più della metà degli americani (51,4%, il 62,8% di chi naviga su internet) utilizzerà un tablet nel 2016, così come più di metà degli inglesi (53,5%). LA nicchia ama un e-reader monotematico – si legge e basta – i prezzi bassi e la tecnologia eink che prevede una esperienza di lettura più piacevole.

In occasione dei 40 anni dal Nobel per la Letteratura a Eugenio Montale, il Parco Nazionale delle Cinque Terre e la Società̀ Dante Alighieri “hanno istituito con il Comune di Monterosso il Parco Letterario® Eugenio Montale e delle Cinque Terre”.

Se il vostro sogno è aprire una libreria, potreste essere esauditi. Wigtown, nel sud-ovest della Scozia, è un paesino con meno di mille abitanti e undici negozi di libri (motivo per ci è diventata la Città del Libro della Scozia) e ogni anno dal 1999 ospita il Wigtown Book Festival che dura 10 giorni e propone più di 200 eventi e attività legate al mondo dei libri. Qui Airbnb affitta un appartamento definito “la prima vacanza in libreria al mondo” perché si trova sopra la libreria The open book e vi permetterà a sole 37 euro a notte di lavorare (gratis), organizzare eventi e reading…

► AGENDA
Nel 1916 nasceva lo scrittore e poeta ferrarese (di adozione, perché nato a Bologna) Giorgio Bassani. È ricordato soprattutto per Il giardino dei Finzi Contini (premio Viareggio, Vittorio De Sica ne trasse il suo ultimo film) e le Cinque storie ferraresi (Premio Strega nel ’56). Su “Botteghe Oscure”, una rivista letteraria, pubblicherà autori come Truman Capote, Dylan Thomas… e farà conoscere Cassola, Caproni, Calvino. E scoprirà Il Gattopardo il romanzo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa che uscì postumo nel ’58.

Nel 1930 nasceva il giornalista e scrittore Sandro Curzi.

► LA PUNTURA
A Londra ha aperto una libreria che si chiama “Libreria” – avanguardia pura insomma – ed è technology-free cioè sono vietati tutti i dispositivi tecnologici catalogati come “distrazione”. Direi che questa è vera apertura mentale! Spero che non la conoscano la tecnologia, perché solo se non la conosci, puoi non usarla.

► IN LIBRERIA
Quanti libri sono usciti? 7. Per la classifica dei più venduti nelle ultime 24 ore: al primo posto Dario e Dio di Dario Fo (Guanda), al secondo Pape Satàn Aleppe. Cronache di una società liquida di Umberto Eco (La nave di Teseo) e al terzo Pape Satàn Aleppe. Cronache di una società liquida di Umberto Eco (La nave di Teseo).

► PER APPROFONDIRE LE NOTIZIE

Nessun commento ancora

Lascia un commento