BlisterNews 30 maggio 2016

#BlisterNews le notizie in breve dal mondo dell’editoria ► Fumetti, libri fotografici… arriva ACeP, lo schermo a colori! (Vividi e con consumi di batteria contenuti) ► Conoscete il testo segnaposto? Di sicuro il lorem ipsum sì ► Il mercato editoriale nei Paesi dell’Est ► Non abbiamo autrici noir? No, almeno stando alla collana che uscirà con “la Repubblica”…  

► NEWS
Se la Polonia ha chiuso il 2015 con un -6,5% e la Russia con un -5,37% della Russia (qui però la lettura di ebook è aumentata del 31%), il mercato editoriale ungherese registra nello stesso anno un +3,24% (calo della narrativa ma in aumento le vendite di libri per bambini e ragazzi e di testi scolastici). In Repubblica Ceca, secondo i dati dell’Associazione ceca dei librai e degli editori, la spesa annua dedicata ai libri si aggira intorno a 7 miliardi di corone (circa 260 milioni di euro) e anche qui il settore ebook è in ascesa mentre è vero e proprio boom degli audiolibri con un aumento del 50% rispetto all’anno precedente. In Romania, il mercato editoriale è svantaggiato da gravi carenze distributive e strutturali: la spesa annua per i libri si attesta intorno ai 5 euro e vengono letti non più di uno o due libri l’anno. Il numero di librerie attive è di circa 250-300 su una popolazione di oltre 20 milioni di abitanti.

Si chiama eInk ed è l’inchiostro elettronico, quella tecnologia che ci permette di leggere un libro digitale senza affaticarci la vista, senza riflessi e disturbi come se il foglio elettronico fosse di carta. È in arrivo, però, una grande novità! Lo schermo ACeP (Advanced Color ePaper) ci permetterà di godere di tutti i colori e non solo del nero: i device dotati di questa tecnologia potranno mostrare una gamma di 32mila colori, con una risoluzione di 1600 x 2500 pixel. Pensate ai fumetti, a cataloghi d’arte, ai libri fotografici… pare che dovremo aspettare fino al 2018 e di sicuro, è il caso di dirlo, ne vedremo di tutti i colori!

In origine comparivano in uno scritto di Cicerone (De Finibus Bonorum et Malorum) ma da tempo il lorem ipsum è una serie di parole latine (“lorem”, in realtà, è parte di “dolorem” ma non è una parola latina) senza senso alcuno che ha il solo scopo di riempire lo spazio vuoto. Se avete dimestichezza con WordPress, per esempio, saprete bene che i post dei vari modelli di Template sono riempiti dei lorem ipsum che vi permettono di farvi una idea dell’impaginazione e dei font. L’utilizzo era lo stesso anche in passato, visto che i grafici avevano l’esigenza di fare delle prove di stampa. Di testi segnaposto ne esistono moltissimi, pare che venissero impiegati già nel Cinquecento, di sicuro negli anni Sessanta li ha impiegati nelle sue pubblicità la Letraset che realizzava trasferelli. Se volete divertirvi date un occhio ai generatori di segnaposto.

► AGENDA
Oggi, nel 1778, moriva il filosofo illuminista François-Marie Arouet che tutti conosciamo con lo pseudonimo di Voltaire. E sappiate che faceva allora quello che adesso si chiama “fact checking” perché ce l’aveva parecchio con superstizioni, false credenze e dicerie varie (e a questo proposito si sarebbe molto arrabbiato sentendosi attribuire la frase “Non sono d’accordo con quello che dici, ma darei la vita perché tu lo possa dire” che no, non è sua ma della scrittrice inglese Evelyn Beatrice Hall che al filosofo dedicò due opere, ma come è stato più volte ribadito non è sua). Conosceva molte lingue – a parte il latino e il greco e la sua lingua madre, anche inglese, spagnolo e italiano –, scettico nel dna, laico e molto polemico. Come potrete immaginare si fece molti amici

► LA PUNTURA
La scrittrice Grazia Verasani fa presente, dalla sua bacheca di Facebook che uscirà con Repubblica una collana “Italia noir: il racconto della realtà” e su 35 romanzi solo 5 sono scritti da donne. De Cataldo, che collabora con questo giornale (ed è il primo dei 35), ha di recente scritto un articolo sul noir femminile non citando una sola autrice italiana.  Coincidenze, sì, e pure #OccasioniMancate.

► IN LIBRERIA
Quanti libri sono usciti? Dal 26 a oggi sono 443. E gli ebook più venduti su Amazon sono:Classifica ebook

► PER APPROFONDIRE LE NOTIZIE

1 Risposta

  1. È già mio

Lascia un commento