TritaTrame

TritaTrame

Warm bodies, Isaac Marion

“Sono morto, ma non è poi così male. Ho imparato a conviverci. Mi spiace di non potermi presentare come si deve, ma non ho più un nome. Quasi nessuno di noi ce l’ha. Smarriti come chiavi di automobili, dimenticati come anniversari. Il mio credo cominciasse per “R”, ma è tutto ciò che so. La cosa buffa è che, fintanto che ero vivo, non facevo che dimenticare i nomi degli altri. Il mio amico “M” dice che uno dei paradossi dell’essere uno zombie è che è tutto buffo, ma non puoi ridere, perché le labbra si sono putrefatte.”

Read More
TritaTrame

Licenza di uccidere: per quale motivo si dovrebbe criticare un libro?

Molti ne scrivono solo, se ne possono scrivere male. Altri invece preferiscono dedicarsi soltanto ai buoni libri. Ma criticare un libro serve davvero?

Read More

Page 3 of 3

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password