Quanto leggono gli americani?

Carta o digitale? E i selfpublisher quanto pesano sulle vendite? Qualche dato sul mercato USA.

Secondo uno studio pubblicato i primi di settembre, il 73% degli americani nel 2016 ha letto almeno un libro (era il 72% nel 2015). Gli americani leggono una media di 12 titoli l’anno (come nel 2015), l’americano tipo (mediana) ha letto 4 libri negli ultimi 12 mesi.

Quali sono i formati prediletti? Il 65% sceglie il cartaceo, il 28% gli ebook e il 14% gli audiolibri. È evidente che i rumor circa la morte dei libri digitali erano prematuri, soprattutto perché le vendite si stanno mantenendo stabili e le percentuali di crescita sono le stesse dei testi cartacei e degli audiolibri.

Dati vendita ebook

Inoltre i dati non comprendono tutto il settore del selfpublishing che in America è considerevole. Pensate che il 75% delle vendite di ebook su Amazon è rappresentato proprio da testi autopubblicati.

Ebook dati vendita per tipo di publisher

Se date un occhio alle stime, è evidente che i selfpublisher danno del filo da torcere ai “Big Five” (Hachette, HarperCollins, Macmillan, Penguin Random House, e Simon & Schuster). Ad aiutare le vendite il fatto che gli indie possono guadagnare fino al 70% del prezzo di copertina e sono quindi portati a tenere basso il prezzo di vendita (rendendo i propri testi più appetibili).

Vendite dei coloring book

Dall’altro lato la carta beneficia del boom straordinario dei coloring book: stando ai dati di gennaio elaborati da Nielsen BookScan le vendite sono passate da 1 milione di titoli a ben 12 milioni. Ci sono anche i coloring book digitali, sì, ma pare che gli adulti per il momento non si rilassino affatto a colorare sul monitor.

4 Risposta

  1. Insomma, dall’America dati positivi… e adesso vado a leggere l’articolo successivo che di sicuro è na mazziata sul suolo italico.
    Certo che, considerate le vendite dei coloring book, potrei riciclarmi come disegnatore. Io i mandali li creavo sul diario scolastico ancora 15 anni fa! 😉

  2. […] da solo sei considerato uno sfigato. Uno che ha toppato, che nessuno ha voluto. Se metti piede in Usa, invece, ti danno pacche sulla spalla, ti supportano e incoraggiano perché esprimi al meglio […]

  3. Interessanti i numeri! Come sempre chiedo se posso ribloggare.

Lascia un commento