BlisterNews 1 dicembre

#BlisterNews le notizie in breve dal mondo dell’editoria ► Sempre di segno meno le vendite dei libri (di carta) ma in lieve ripresa. ► Maggiori responsabilità per Beatrice Masini in Bompiani ► All’asta il Nobel di Salvatore Quasimodo ► L’hashtag #IlLibroPerMe trend topic per diverse ore…

[spreaker type=mini width=100% autoplay=false episode_id=7276252] ► NEWS
In attesa dell’ultima indagine Nielsen che verrà presentata a Più Libri Più Liberi ecco qualche dato sulle vendite dei libri: sono ancora di segno meno con -1.6% di fatturato (circa 14milioni di euro in meno rispetto allo stesso periodo del 2014 nei canali trade, cioè librerie, online, grande distribuzione – e senza considerare gli ebook) ma in lieve ripresa. Le copie di libri di carta vendute nei primi dieci mesi del 2015 segnano un -4,4% (pari a circa 3,1milioni di copie vendute in meno rispetto allo stesso periodo del 2014). IN questo caso va considerato però il download di ebook che sostituiscono per il lettore le copie acquistate prima nei tradizionali canali trade.

Cosa accade in Bompiani? Dopo l’addio di Elisabetta Sgarbi di certo c’è che il direttore editoriale sarà Massimo Turchetta e, stando alle indiscrezioni de Il Libraio, maggiori responsabilità sarebbero date a Beatrice Masini che avrebbe il compito, delicato data la situazione, di fornire consulenza editoriale. Editor, traduttrice, la Masini è stata responsabile della narrativa straniera Rizzoli, collabora da tempo con Bompiani e con Bompiani ha pubblicato nel 2015.

 Domani sarà battuta all’asta da Bolaffi, a Torino, la medaglia e il diploma del Premio Nobel per la Letteratura Salvatore Quasimodo conferita al poeta nel 1959 “per la poetica liricità con cui ha saputo esprimere le tragiche esperienze umane dei nostri tempi” questa la motivazione: è la prima vendita in Italia di oggetti legati al riconoscimento, la prima al mondo di un Nobel italiano. Sul mercato ne sono stati trattati solo 16 esemplari. Avrà base di 50mila euro e una stima tra 100 e 150mila. La decisione è del figlio Alessandro Quasimodo: la medaglia non è infatti un bel ricordo, suo padre la ritirò in una cerimonia dove si fece accompagnare da Liliana Fiandra, una sua fiamma, la stessa che ereditò la medaglia (comprata dal figlio a suo tempo per 30milioni di lire).

 E non dite che la rete si disinteressa dei libri! È stato in cima ai trend topic di Twitter per diverse ore, si tratta dell’hashtag #IlLibroPerMe lanciato da “Il Libraio” con la domanda: "Qual è il libro che più ti ha dato una mano?" e ritwittato con successo da @CasaLettori di Maria Anna Patti. A dimostrazione che parlare e condividere parole e storie non solo è possibile ma se ben fatto, può essere divertente e stimolante.

► AGENDA
Nasceva oggi, nel 1923, Morris pseudonimo di Maurice de Bévère (fumettista ideatore di Lucky Luke). Nel 1935 è la volta di Woody Allen attore e regista che ancora adesso non ha smesso di raccontare a modo suo – inconfondibile – il mondo. Sempre oggi, ma nel 1944, nasceva Daniel Pennac.

► LA PUNTURA
Questa sera verrà annunciato il Bad Sex in Fiction Award cioè il premio che la Literary Review assegna alla peggior scena di sesso presente nei libri pubblicati quest’anno. E meno male che noi italiani non concorriamo tra trilogie, flop e altre sventure sarebbe pioggia di nomination…

► IN LIBRERIA
Quanti libri sono usciti? Da ieri a oggi: 30.

Nessun commento ancora

Lascia un commento