BlisterNews 14 dicembre

#BlisterNews le notizie in breve dal mondo dell’editoria ► Come cambiano gli editori indipendenti? ► Nella top ten de “La lettura” neppure una scrittrice ► Chi è il personaggio dell’anno per il “Publishers Weekly” ► Quanti libri sono usciti oggi?

Clicca Spreaker e ascolta il notiziario di oggi.

Spreaker BlisterNews

► NEWS
Come cambiano gli editori indipendenti? Innovatori, digitali e social. Questo è l’identikit emerso a Visti dai Millennials con Francesca Chiappa (Hacca edizioni), Emanuele Di Giorgi (Tunué) e Lorenzo Flabbi (L’Orma Editore) nell’ambito di Più libri più liberi. Per esempio se guardiamo la produzione digitale: si è passati dal 6,4% degli editori che avevano una produzione digitale già nel 2010 (l’anno “zero” dell’ebook in Italia) al 14,9%, nel 2011. Il valore sale al 26-27% per le case editrici nate dopo il 2012. Fino ad arrivare al 25,6% del 2014. In pratica un editore su quattro. Così come è cambiata la geografia: La piccola e media editoria è presente in tutta Italia e non è [più] concentrata nelle capitali del libro.

Stati Uniti. Il New York Times ha pubblicato la lista dei dieci migliori libri del 2015. In realtà le liste sono tre, una per ciascun votante: Michiko Kakutani, Janet Maslin e Dwight Garner i tre critici letterari del giornale. The Story of the Lost Child di Elena Ferrante è al primo posto per la Kakutani, The Cartel di Don Winslow al primo per la Maslin, mentre Garner ha presentato la sua top ten in ordine alfabetico. In tutto 13 autrici e 17 autori. Il giudice che ha scelto di includere più scrittrici nella decina è Dwight Garner.

Regno Unito. È a rischio il lavoro di 255 dipendenti dello stabilimento di Rugby, grande centro di distribuzione della Penguin Random House. Tutto dipenderebbe da una contrazione del mercato del cartaceo del 5% dovuta all’incremento (dell’11%) di quello digitale. Le intenzioni della dirigenza sono di chiudere del tutto il centro nel 2019.

Il “Publishers Weekly”, la bibbia degli editori, ha scelto il suo uomo dell’anno. Si tratta di Sonny Mehta dal 1987 alla guida di Knopf, editore di qualità che ha saputo mantenere, nonostante le fusioni e acquisizioni, una forte identità e ha festeggiato il centenario proprio quest’anno.

► AGENDA
Nasceva oggi, nel 1895, il poeta francese Paul Éluard tra i maggiori esponenti del movimento surrealista. Nel 1965 Vinicio Capossela cantautore, polistrumentista e scrittore italiano insignito di ben quattro targhe Tenco.

 ► LA PUNTURA
Claudio Magris, Emmanuel Carrère, Michel Houellebecq, Niccolò Ammaniti, Marco Missiroli… tutti uomini nella classifica dei 10 migliori libri secondo La lettura, l’inserto culturale del “Corriere della Sera”. La giuria è composta da redattori e collaboratori dell’inserto e vogliamo sperare che i più non abbiamo letto i migliori libri delle scrittrici di talento usciti quest’anno. Meglio ignorare che sottovalutare.

► IN LIBRERIA
Quanti libri sono usciti? Oggi nessuno. Il libro più venduto nelle ultime ventiquattro ore? È tutta vita di Fabio Volo.

► PER APPROFONDIRE LE NOTIZIE

8 Risposta

  1. Spero che quest’anno vengano regalati libri per Natale solo da persone che leggono… 😉

    • O, al massimo, speriamo che i non-lettori siano ben consigliati!

      • Mah, si dai, speriamo… La mia paura è il regalo del tipo “scelgo questo perché se lo comprano tutti e lo passano in tivvù è bello pe’fforza!”…
        Oppure “tizioa legge ‘sti libri strani di gente che fa cose, allora io regalo un libro d’uno che pare dica cose strane assai”!

      • Però… oh, c’ho poco da fare lo schizzinoso, in fondo anche quella è editoria e anche quello fa mercato. Quindi alla fine forse è bene vendere 20.000 libri … così così

Lascia un commento