BlisterNews – 14 ottobre

Il romanzo vincitore del Man Booker Prize, prosegue l’inchiesta sul Salone del libro, il festival SugarPulp contro l’amministrazione comunale, il ministro francese bandisce le fiabe, quanti i libri pubblicati ogni giorno? 

Clica PLAY e ascolta il notiziario.

7 Risposta

  1. Barbara

    Quindi 80 libri pubblicati al giorno in media?
    E quanti libri si leggono in un giorno? 🙁
    …sto cercando una soluzione per un lettore “non-ho-tempo” ed ho intravisto la serie “Toilet. Racconti brevi e lunghi a seconda del bisogno”. Che ne pensi? Avevo trovato anche i racconti da Metropolitana, ma sono solo online. Serve cartaceo.

    • Be’ a parte Carver che è brevissimo… sono carini i racconti della Holden per i genitori http://www.amazon.it/risposte-verosimili-domande-impossibili-parents-ebook/dp/B00GZ92T2M/ref=pd_sim_351_5?ie=UTF8&refRID=01FHZ82KPNDKS4PWQ0VY
      Ma se non ha figli non vanno bene.
      Toilet non lo conosco.
      Se no: Poe, Cechov, e poi Aldo Nove…
      Di recente: morti favolose di animali comuni.
      Adesso non mi viene altro!

    • Il lettore “non ho tempo” Dio, quanto mi irrita. E’ la scusa di un’amica per non restituirmi un Muzzopappa prestatole 15 mesi fa, Muzzopappa che si legge centellinando le pagine per non finirlo troppo subito. Quindi tu cerchi dei racconti-ini. Oscar Wilde? Il Principe felice, Il fantasma di Canterville, stupendi.

      • Barbara

        I “Save the parents” della Holden sono bellissimi, non vanno per questo “caso”, ma me li segno per un paio di amiche neo-mamme, le ho viste girare con un paio di occhiaie rivelatrici 🙂
        Carver, Poe, Cechov, Oscar Wilde….eh…no…bisogna abbassare il tiro. Non si può passare da Paperino a Oscar Wilde. Finisce che vince Paperino. 🙁

        Quest’anno la sfida è regalare solo libri per Natale. Ardua.

Lascia un commento