BlisterNews – 20 ottobre

“Pubblicare” un romanzo su Instagram? È possibile! Amazon fa causa ai falsi recensori. Google Books ha vinto e può continuare a scannerizzare i libri. 

Clicca PLAY e ascolta il notiziario.

4 Risposta

  1. Interessante

    • Oggi giornata di notizie dall’estero 😉 Ciao, Gianni!

      • Ti dirò, sulle false recensioni ne ero quasi certo, per Google non saprei, mi devo informare meglio, ma alla fine potrebbe succedere come con youtube che con me ha agito come molla per gli acquisti musicali.

  2. Daniele

    Amazon ha fatto causa solo a un migliaio di persone? Non ho modo di dimostrarlo, ma sospetto che i recensori farlocchi siano di più 😛
    Curiosa la sentenza sulle scan di Google: praticamente è stato equiparato a una biblioteca!
    C’è da dire che leggere delle scan non è per niente comodo – ma come anteprima in vista di un acquisto può andare, e anche per accedere a un paio di informazioni mentre si fa una ricerca 🙂

Lascia un commento