SceltidaVoi

Sostiene Pereira – Antonio Tabucchi

Oggi  © Aldo Costa, il nostro recensore atipico, se la vede con le migliori intenzioni… e con Sostiene Pereira di Antonio Tabucchi. Ho impiegato più tempo del lecito per leggere questo breve romanzo. Il problema non è del libro, ma mio che l’ho fruito in modalità REM (rapid eye movement). Gli occhi si muovono da sinistra verso destra […]Leggi di più

Film

Spectre – Sam Mendes

Ritorna © Aldo Costa, il nostro recensore atipico, che stavolta si dà al cinema e ci regala una (improbabile) intervista a Daniel Craig.  Avete mai avuto un cuginetto che a 7 anni suonava il piano come Mozart? O una vicina di casa che a 13 anni nuotava i 100 stile libero in  53.00’’? Insomma, vi è chiaro il concetto di […]Leggi di più

SceltidaVoi

Soffocare – Chuck Palahniuk

Oggi  © Aldo Costa, il nostro recensore atipico, se la vede con una anima ridens… leggendo Soffocare di Chuck Palahniuk. Non è un libro. È un amico. Cioè: “Soffocare” è il libro; l’amico è Chuck Palahniuk. Non posso definire diversamente uno che mi capisce e mi conosce al punto da farmi fare quello che vuole. Chuck sa perfettamente come […]Leggi di più

SceltidaVoi

Dalle nove alle nove – Leo Perutz

Oggi  © Aldo Costa, il nostro recensore atipico, se la vede con un personaggio che fa davvero perdere la pazienza… leggendo Dalle nove alle nove di Leo Perutz. Sì che mi è piaciuto. No che non è bello. La coerenza qui difetta perché il racconto è costruito intorno a un’idea notevole e originale (che costituisce la sua forza) […]Leggi di più

SceltidaVoi

La casa delle bambole – Ka-Tzenik

Oggi  © Aldo Costa, il nostro recensore atipico, se la vede con i limiti della narrativa e le stelle… leggendo La casa delle bambole di Ka-Tzenik. O sei stato internato in un campo di concentramento, oppure un libro come questo non hai il diritto di scriverlo. Nessuno può permettere alla propria fantasia di aggirarsi tra le baracche di un lager. […]Leggi di più

SceltidaVoi

La caverna – José Saramago

Oggi  © Aldo Costa, il nostro recensore atipico, ascolta i dialoghi tra un padre e una figlia… leggendo La caverna di José Saramago. Mi manca l’ispirazione per mettere insieme un commento che renda a questo romanzo di suo giusto merito. Posso cavarmela dicendo che l’ho amato, e tacere sui motivi che me l’hanno fatto piacere? Sarebbe un po’ come un dogma Renziano: “Fidatevi, […]Leggi di più

SceltidaVoi

La ragazza del treno – Paula Hawkins

Rieccolo, in forma più che mai, è  © Aldo Costa, il nostro recensore atipico che stavolta se la vede con il pregiudizio del cretino… leggendo La ragazza del treno di Paula Hawkins. Molto bello. Io me lo sono rovinato un po’ leggendolo con occhio ipercritico. Cercavo l’errore, la banalità, l’imperfezione, il dejà vu, il personaggio farlocco o quel […]Leggi di più