Tags : romanzo

SpeteLibress

Mai fidarsi dei terrestri

È un marziano e si trova a girovagare nei pressi dell’atmosfera terrestre. Si è perso. Colpa di  quell’aggeggio – il navigatore – che non ha aggiornato le rotte astrali e così, adesso, invece di starsene di fronte a 535665656565kkk, osserva stranito la superficie della Terra. Lo sa perché sta consultando google universal map. Sa che è […]Leggi di più

Scrittori

Ivan Baio: spiazzante

Lo scrittore Ivan Baio ci racconta come è nata la sua passione per la scrittura e dove lo ha portato e quali sono state le difficoltà prima di riuscire a pubblicare.  Ho scritto un racconto dell’orrore a dieci anni. Una tizia conservava il cadavere del marito in frigo e alla fine c’infilava pure quello del gatto. […]Leggi di più

Scrittori

Angelo Orlando Meloni: bisogna lavorarci su

La storia di un esordio. Ce la racconta Angelo Orlando Meloni. Lavora presso La Casa del Libro Rosario Mascali, storica libreria ddi Siracusa. Ha pubblicato Io non ci volevo venire qui e Cosa vuoi fare da grande (con Ivan Baio); il racconto lungo La fiera verrà distrutta all’alba; la sceneggiatura del fumetto Triviale. Dietro le cattive intenzioni (su soggetto di Gabriele Galanti, […]Leggi di più

Recensioni

E così vorresti fare lo scrittore

Clicca play per ascoltare la recensione! (Sotto puoi leggere l’incipit.) Premessa Ho lavorato una decina d’anni in mezzo ai libri, prima in una biblioteca a Londra e poi un paio di librerie Torino. E da parte mia, mentre mi aggiravo tra scaffali banconi da cui mi guardavano ora severi ora ironici Omero e Dante, Shakespeare e Cervantes, […]Leggi di più

SceltidaVoi

Il momento è delicato

E per gli Scelti da voi, grazie a Daniela Veneri! “Il romanzo è una storia d’amore, il racconto è la passione di una notte”.Così Ammaniti riassume il suo pensiero ne Il momento è delicato, una raccolta di racconti brevi, brevissimi e meno brevi, finalista al Premio Chiara 2012. Nel lontano 1996 veniva pubblicato Fango, riuscitissima […]Leggi di più

SpeteLibress

Se il vicesindaco pensa ai giovani (son dolori)

Qualche giorno fa, grazie all’attento occhio di Tropico del Libro, ho scoperto l’ennesima iniziativa spenna esordienti (e non). Un concorso letterario che premia i vincitori con la pubblicazione, peccato che la suddetta costi ai fortunati ben 950 euro. L’aspetto più triste della faccenda è che il Comune ha pensato bene di patrocinare l’iniziativa. Oggi, grazie […]Leggi di più