Figli adulti di genitori emotivamente immaturi – Lindsay C. Gibson

Figli adulti di genitori emotivamente immaturi – Lindsay C. Gibson

FIGLI ADULTI DI GENITORI EMOTIVAMENTE IMMATURI
di Lindsay C. Gibson, traduzione di Nicola Ferloni, Vallardi, 253 pagine, anche in ebook

“È opinione comune che gli adulti siano più maturi dei bambini, ma che cosa succede se durante la crescita un figlio particolarmente sensibile e sviluppo una consapevolezza maggiore di quella dei genitori? E se i genitori immaturi non sono in possesso della sensibilità necessaria per venire incontro ai bisogni emotivi dei figli? Il risultato è l’abbandono emotivo, un fenomeno che ha conseguenze tanto reali quanto qualsiasi deprivazione di tipo fisico. Subire un simile abbandono durante l’infanzia porta la solitudine emotiva, che a lungo termine può influire sulle nostre scelte in materia di relazioni e partner.”

Eh, lo so, l’amore dei genitori non si dovrebbe discutere mai… ma, in effetti, a essere messo in discussione non è tanto l’amore, quanto dei comportamenti dolorosi e disfunzionali che influiscono potentemente sulla vita dei figli e degli adulti che diverranno.

Se hai avuto dei genitori che amavano fare certe cose, perché queste cose corrispondevano ai loro bisogni che erano messi, sempre, davanti ai tuoi bisogni; se ti sono sembrati inaffidabili, imprevedibili, come se ogni volta fosse tuo compito leggere la situazione nella quale ti trovavi e ipotizzare quale sarebbe potuto essere il comportamento dei tuoi… sai di cosa parlo.

Perché, alle volte, arrivavano carezze altre erano strilli o, peggio, silenzi punitivi. Una discontinuità emotiva che ti ha fatto percepire il mondo come un luogo minaccioso e imponderabile. E così la tua infanzia e la tua adolescenza sono state un camminare sulle uova. Un tentativo di sparire e farti notare il meno possibile. Così da evitare guai.

Non stiamo parlando di orchi, forse neppure dei genitori cattivi delle fiabe… anche se a pensarci bene alle volte ci assomigliano un po’. Forse non ti hanno abbandonata/o in un bosco ma lo smarrimento lo hai provato spesso.

Parliamo di genitori che sono assolutamente immaturi da un punto di vista emotivo. Perciò hanno davvero paura delle emozioni sincere. Quelle li mettono davvero in allarme! È così si inventano tutta una serie di strategie per cercare di mitigare la realtà, negarla e così evitare di affrontarla.

Sono persone che non riescono proprio a riflettere su se stesse e, per questo motivo, sarà davvero difficile sentir dire loro che hanno commesso un errore e quindi ancora più difficile sentirgli chiedere scusa.

Questo significa che se sei stata una figlia o se sei stato un figlio di genitori così, ti sei sentita o sentito terribilmente sola, solo. Loro c’erano eppure… e non sono mancate magari nemmeno le dimostrazioni di affetto, i legami c’erano eccome se c’erano! Il guaio è che le interazioni con queste persone sono sempre state motivo di frustrazione. Sono sempre state dolorose.

Insomma, la dura verità e che i genitori egocentrici hanno una capacità di amare che è davvero limitata e, in certi casi, è dannosa. Solo che, se non lo sai, non solo non sei in grado di difenderti ma non sei neppure in grado di capire che tipo di relazione si può instaurare con questo genere di genitori.

E, soprattutto, non puoi renderti conto di come questa educazione emotiva influisce nella tua vita adesso. Nella scelta delle persone con le quali stare, lavorare e, soprattutto, da amare.

Articoli suggeriti