Il libro dell’acqua – Alok Jha
Autore: Alok Jha
Traduzione di Luigi Civalleri
Casa editrice: Bollati Boringhieri
372 pagine
Compra adesso

Il libro dell’acqua – Alok Jha

Come ci sia finita sulla Terra esattamente non si sa. Ma senza di lei non ci saremmo e non esisterebbe quasi tutto ciò che ci circonda. Scorre, si muove, c’è e lavora, costantemente. Non solo ci circonda ma ci appartiene proprio, perché noi siamo fatti in gran parte di questa sostanza.

L’acqua è l’emblema della vita, la sua essenza, eppure noi che ne abbiamo molta la trattiamo come la più banale delle sostanze, qualcosa di comune, quasi scontato di cui, però, sappiamo pochissimo. E ignoriamo soprattutto quanti aspetti della nostra esistenza condizioni.

Arriviamo persino a trattarla come qualcosa di innocuo… finché non ci smentisce diventando minacciosa, allagando, devastando, distruggendo.

Questo libro racconta la storia di questa materia prima a partire da una missione scientifica in Antartide a cui l’autore – giornalista del Guardian – ha preso parte. Si comincia insomma dall’acqua come esperienza estrema e si arriva fino alla Luna e Marte. Perché contrariamente a quello che potremmo pensare, l’acqua è presente da sempre nell’universo, ed è la seconda molecola per abbondanza.

Leggere questo saggio – scritto da un ottimo divulgatore – è una vera avventura per il lettore che altro che perdersi in un bicchier d’acqua, imparerà a guardarci dentro sapendo quante storie contiene.

<

0 Commenti

Lascia il tuo commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password