About Me

chiara beretta mazzottaChiara, più che un nome è una aspirazione. Non scrivo libri, li leggo. E sono una lettrice ottimista perché, nonostante gli sconfortanti dati sul numero dei lettori in Italia, credo nell’esistenza dei miei simili.

Leggere, col tempo, è diventato un mestiere. Sono una editor che non è – come crede mia madre – “editore” senza la "e"… immagina un personal trainer, solo che io alleno gli autori e le fatiche hanno a che fare con parole e storie.

Nel 2006, con Pepa Cerutti, ho creato Punto&Zeta che è una agenzia editoriale, cioè un posto strano e un po' magico in cui “cucini” i libri, li correggi, li traduci, li trasformi in digitale e, se tutto va bene, li ritrovi in libreria.

Mi piace parlare delle tragicomiche vicende editoriali e spiegare alcune questioni libresche che, a chi non è del settore, appaiono alquanto misteriose. Quando posso do i numeri, quelli veri, perché certi dati sono difficili da trovare. E ho un ufficio reclami piuttosto intasato, perché le cose che non funzionano sono parecchie.

Sono giornalista pubblicista e curo la rubrica “media” su Meridiani – una rivista di viaggi che da anni mi porta in giro per il mondo – e scrivo di romanzi, film, siti internet curiosi e utili.

Il sabato mattina, su Radio 105, chiacchiero di Libri a Colacione con la mitica Betty. La rubrica c’è per merito di Marco Galli, il Capitano di Tutto Esaurito, che crede che i libri non possano mancare. Perché le storie, piccole e grandi, ci cambiano la vita.

Quello che vedi e leggi si chiama BookBlister ed è un luogo di incontro. Ci sono parole, video, audio, immagini e soprattutto persone; è un posto che abito con gioia e spero possa far sentire a casa anche te.