La rivoluzione gentile dei lettori, librai ed editori

Scegliere un libro di qualità e cercare di fargli occupare un posto in classifica attraverso un gioco che coinvolge migliaia di appassionati lettori. Come scopritelo e partecipate! E oggi seguite la maratona Facebook live dei librai che hanno sostenuto il progetto.  

Sapersi ripetere non è cosa da poco. Ed è la sfida che questa settimana impegna un nutrito gruppo di lettori, di librai, di editori e di appassionati di parole e storie. Parlo di Modus legendi la rivoluzione gentile dei lettori (e librai ed editori) che hanno deciso di incidere sulla classifica dei libri attraverso “un gioco” molto speciale.

Hanno infatti scelto cinque titoli di qualità e hanno votato il “preferito”. Ciascun lettore ha espresso la propria preferenza senza aver letto il libro, replicando ciò che accade quando compriamo qualcosa in libreria sulla base di una suggestione (titolo, copertina, quarta, incipit…). Il vincitore? Neve, cane, piede di Claudio Morandini, Exòrma edizioni.

Perché non serviva averlo letto? Perché la parte più sperimentale di questo gioco consiste proprio nel comprare il romanzo che ha ottenuto il maggior numero di voti nella settimana che va dal 12 al 18 febbraio, cioè questa! E non farlo in una libreria qualunque ma in una di quelle che fa parte del circuito Arianna (il sistema che analizza le vendite e che viene utilizzato per stilare le classifiche che troviamo poi sui giornali).

Perché? Per farlo entrare in classifica! Se un libro vende molte copie in una settimana (e tutto dipende dai libri con i quali “compete”, soprattutto dal libro che ha venduto di più), trova spazio nella graduatoria dei più comprati. Ed è bello che possa succedere anche con un testo di un editore indie.

Questa è la rivoluzione gentile! Tutto nasce grazie a “Billy, il vizio di leggere” la comunità di appassionati lettori che al momento conta 13.559 iscritti, fondata da Angelo Di Liberto e Carlo Cacciatore, ideatori di Modus legendi, che desiderano premiare i buoni libri non soltanto acquistandoli ma permettendogli una maggiore visibilità, come è accaduto l’anno scorso con Il Posto di Annie Ernaux (L’Orma editore) arrivato terzo nella classifica dei romanzi stranieri.

Un piccolo grande caso reso possibile dai lettori, dagli editori e, ovviamente, dai librai. Ed ecco che i librai tornano protagonisti della Maratona Modus Legendi (#MaratonaML): oggi, il 15 febbraio ci sarà una staffetta tra le librerie italiane che si passeranno “la voce” raccontandoci chi sono, la propria esperienza con Modus Legendi e, soprattutto, parlandoci del libro vincitore.

Insomma oltre al cuore, ci metteranno la faccia! E se guardate il palinsesto (sotto), noterete subito una cosa molto speciale: ci sono librerie indipendenti e librerie di catena. Sappiamo bene che sono due mondi molto distanti con problemi molto diversi e che i problemi, spesso, dividono. Io penso che oggi sia bello vederle unite in questo gioco. Perché alla fine, ciò che conta sono i buoni libri.

Io vi aspetto on line, basta andare sulla pagina di Modus legendi e lì potrete seguire tutte le dirette! E buon livestreaming.

► ECCO IL PALINSESTO DELLE LIVE
14.45 - 15.00 Si parte! Chiara Beretta Mazzotta fa gli onori di casa
15.00 - 15.15 Feltrinelli, Ancona
15.15 - 15.30 Libreria MOOKS Mondadori, Napoli
15.30 - 15.45 Libreria Scritti e Manoscritti, Ladispoli (Roma)
15.45 - 16.00 Libreria Mondadori di via Piave, Roma
16.00 - 16.15 Libreria Ponte sulla Dora, Torino
16.15 - 16.30 Libreria Feltrinelli, Cosenza
16.30 - 16.45 Libreria W. Meister, San Daniele del Friuli
16.45 - 17.00 Il mondo che non vedo, Padova
17.00 - 17.15 Modusvivendi, Palermo
17.15 - 17.30 Diari di bordo, Parma
17.30 - 18.45 Libreria Ubik, Sciacca
17.45 - 18.00 Mondadori Bookstore, Livorno
18.00 - 18.15 Mondadori Bookstore, Trento
18.15 - 18.30 II mercante di storie, Osimo
18.30 - 18.45 Libreria Vicolo Stretto, Catania
19.00 - 19.15 Libreria Arcadia, Rovereto (TN)
19.15 - 19.30 Feltrinelli, Palermo

0 Risposta

  1. Best Writing Service

    Get an expert academic writing assistance. We can write any paper on any subject within the tightest deadline.

Lascia un commento