BlisterNews 13 gennaio 2021

 BlisterNews 13 gennaio 2021

Le notizie in breve dal mondo dell’editoria: King approda a Scampia, le ragazze leggono i fumetti, qualcuno ruba i dattiloscritti degli scrittori?



► NEWS

Uno dei timori più grandi degli autori? Che qualcuno rubi le loro idee o addirittura il loro libro. A pensarlo, di solito, sono soprattutto gli esordienti che si trovano a inviare il proprio testo ad agenti ed editori. Ma cosa succederebbe se finti agenti letterari contattassero autori di fama (e non) per leggere la bozza del loro testo? Succede e accade sempre più di frequente che qualcuno si appropri dei manoscritti di editori grandi e piccoli. Per farsene cosa? Non è chiaro.
https://www.nytimes.com/2020/12/21/books/publishing-manuscripts-phishing-scam.html

Immaginate uno scrittore di fama mondiale che sceglie di pubblicare con un piccolo editore. Non è la trama di un libro ma la storia di Marotta&Cafiero la casa editrice napoletana balzata agli onori della cronaca perché lo scrittore Stephen King l’ha scelta per pubblicare il suo prossimo libro. Lo annuncia fiero Rosario Esposito La Rossa, l’editore, che quindi punta a rendere nazionale la sua casa editrice. Un salto non da poco visto che King è un autore da 350 milioni di copie.
https://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/napoli/cronaca/21_gennaio_11/stephen-king-sceglie-scampia-scugnizzeria-lo-pubblichiamo-noi-ce6b7b22-53fb-11eb-930d-4b5f9f59cea9.shtml

Conoscete Wattpad? Viene definito il social di chi scrive e di chi legge ed è una piattaforma di crowdwriting che conta oltre 90 milioni di persone. Nel 2020 ha conosciuto un incremento esponenziale degli iscritti (+151%) e dei nuovi scrittori (+125%). E quali sono state le storie più popolari? Sul podio distopie e narrazioni che parlano di pandemie e virus. Sempre molto amate le storie d’amore ma largo spazio anche a tutto ciò che riguarda la salute mentale, il disagio, le dipendenze e la violenza domestica. Ed è stato l’anno anche dell’attivismo sociale e politico. Sempre spazio viene dedicato alle tematiche legate all’orientamento sessuale e all’identità di genere.
https://www.giornaledellalibreria.it/news-lettura-lanno-visto-da-wattpad-4304.html

Come ogni anno sono usciti i dati Istat sulla lettura che, come sempre, si riferiscono a quello precedente, il 2019. Uno scarto che oggi pesa parecchio… visto che nel mezzo c’è stata una pandemia. Ma cosa ci dicono i dati? Che il pubblico più affezionato alla lettura è rappresentato dalle ragazze tra gli 11 e i 19 anni, tra le quali oltre il 60% ha letto almeno un libro nel corso del 2019. Senza questo apporto il già basso numero di lettori nel nostro Paese crollerebbe sotto la soglia critica. La maggiore propensione delle donne alla lettura si ritrova anche nell’intensità della lettura: il 16,7% dichiara infatti di leggere in media un libro al mese contro il 14,1% degli uomini.
https://www.ilgiornale.it/news/spettacoli/mercato-libro-italiano-salvato-dalle-ragazzine-1915935.html

► CULTURA E SOCIETÀ

E ancora di ragazze parliamo. Perché quelle che se ne interessano sono rare e rappresentate nella cultura pop come outsider e alternative. Nella società occidentale i fumetti hanno assunto nell’immaginario collettivo il titolo di “cosa da maschi”. Ma è proprio così? Il pubblico femminile negli ultimi anni sembra aggirarsi tra il 40% e il 50%, le donne hanno una età compresa tra i 17 e i 30 anni e rappresentano il gruppo di acquirenti in maggiore crescita. Sembrerebbe quindi arrivato il momento di lasciarsi alle spalle l’idea dei comics come interesse per uomini. Eppure ciò non significa che le donne nel mondo dei fumetti non siano più vittime di discriminazioni, tutt’altro.
https://thevision.com/attualita/donne-fumetti-sessismo/

► IN LIBRERIA

Se chiedi a qualcuno “leggi poesia” spesso, ahimè, dice no. Ma se gli domandi: “Conosci Chandra?” Spesso la risposta è sì. Chandra Livia Candiani è una delle presenze più amate della poesia di questi anni. un vero e proprio “caso” editoriale. La raccolta La domanda della sete pubblicata da Einaudi è divisa in sei sezioni che trattano il corpo, il male del mondo e la fatica di vivere, l’amore, la morte, gli ultimi della società, gli alberi e gli animali che fanno la grande natura. Per scoprire che cosa sia la poesia, che cosa sia vivere.
https://lapoesiaelospirito.wordpress.com/2021/01/11/prima-la-poesia-ne-la-domanda-della-sete-di-chandra-livia-candiani/

In Per il tuo bene ti mozzerò la testa Federica Graziani e Luigi Manconi, attraverso l’analisi puntuale di esempi e casistiche, ripercorrono la storia politica, giudiziaria e giornalistica degli ultimi anni in Italia tramite il racconto di eventi e casi giudiziari, per mostrare al lettore in che modo la percezione del mondo circostante e il pensiero comune possano essere facilmente manipolati. Un libro che ci impone di riflettere sul concetto di verità, sulla ricerca di una verità assoluta e sulle sue conseguenze e implicazioni nella vita delle persone.
https://www.mangialibri.com/libri/il-tuo-bene-ti-mozzer%C3%B2-la-testa

► CLASSIFICA

Escono il mercoledì le classifiche dei libri più venduti e vengono elaborate dal Servizio Classifiche di Arianna. Il panel di riferimento è di oltre 1800 librerie aderenti al circuito Arianna, diffuse su tutto il territorio nazionale. La rilevazione viene effettuata dal lunedì alla domenica (inclusa) e la classifica viene pubblicata il mercoledì successivo all’ultimo giorno di rilevazione.

  1. Cambiare l’acqua ai fiori di Valérie Perrin, E/O, 18,00 euro
  2. Dante di Alessandro Barbero, Laterza, 20,00 euro
  3. A riveder le stelle. Dante, il poeta che inventò l’Italia di Aldo Cazzullo, Mondadori, 18,00 euro

https://www.ibuk.it/irj/portal/anonymous?NavigationTarget=navurl://662235c094ab0555c8b501fc3add5ce5

Annuncio digiqole

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *