Tramando 2012: mi racconti una storia?

 Tramando 2012: mi racconti una storia?

Ti piacciono i racconti.
Quando eri a scuola detestavi il tema libero.
Il tre è un numero che ti si addice.
Davvero? Be’ allora sono felice tu sia passato da queste parti.
Tramando è una piccola sfida narrativa che consiste nello scrivere una storia breve. Dieci cartelle massimo (18mila caratteri, spazi inclusi), che metta in campo i seguenti indizi:
— Sgarri quotidiani
— Una finestra socchiusa
— Amare il nemico
Gli indizi possono essere utilizzati come spunti su cui costruire la trama oppure essere citati di sfuggita, basta che siano presenti. Quindi posso distrattamente far notare una finestra socchiusa e far notare che qualcuno mi infastidisce regolarmente. Non serve che compaia la parola “sgarri quotidiani” ma che il concetto sia presente in modo chiaro.
Non c’è aluna limitazione di genere.
Perché tutto questo?
Sento dire molto spesso che per un esordiente sarebbe già un traguardo essere letto. Solo che, di solito, chi decide di cimentarsi con la scrittura sulle prime sceglie soprattutto il racconto, considerandolo un formato più “abbordabile” rispetto al romanzo. Ma i racconti, per questioni di pubblicabilità, di rado vengo presi in considerazione dalle case editrici e dagli addetti ai lavori in genere. Anche noi di Punto&Zeta ci concentriamo su romanzi o sulle raccolte ben strutturate.
Perciò, eccomi, sono a vostra disposizione. Metto sul piatto un po’ del mio tempo per vedere che succede a provocare la terribile cricca degli esordienti!
Magari non arriverà neppure una storia, forse ne arriveranno ma saranno davvero brutte. Ma c’è anche la possibilità di incappare in qualche talento che poi è quello che, tutte le mattine, mi fa mettere alla scrivania con l’entusiasmo di un cercatore d’oro.
Per partecipare basta inviare il racconto inedito entro il 9 gennaio a questo indirizzo mail (come oggetto indicate Tramando), specificando nome e cognome e nulla più. Vietate le presentazioni, i racconti che non rispettano il limite di battute o che non contengono i tre indizi (tutti e tre!), e altre amenità.
Per il responso basterà avere pazienza fino al 30 gennaio. I primi tre racconti li pubblicherò con piacere sul blog e il primo – gli aspiranti scrittori vanno nutriti con amore – si guadagnerà una cassa di libri.
E poi si vedrà…

Annuncio digiqole

Articoli correlati

46 Commenti

  • […] questo concorso, che mi piace ma al quale per mancanza di tempo purtroppo non potrò partecipare: Tramando, in scadenza il 31 dicembre! Blog this! Bookmark on Delicious Digg this post Recommend on Facebook […]

    • Grazie per la segnalazione! Dài, dài, scrivi qualcosa… almeno facci un pensierino! 😉

  • Che è proprio una iniziativa sfiziosa e già sentire che qualcuno spenderà tempo per leggerti è una piccola conquista, o almeno per me.Indi…parteciperò!

  • Molto bene! E io ti leggerò 😉

  • …vediamo se ho capito….bisogna scrivere un racconto, che contenga questi tre indizi……cioe’ che tutti e tre vengano utilizzati per sviluppare racconto…..? Se ho capito bene….allora ci provero’! Che bella opportunità e soprattutto che bello ” risentirti in radio!!!…. un abbraccio Miki

    • …mi aggancio a te Miki per capire un dettaglio:gli indizi devono essere citati papali papali nel racconto?

  • Ciao Miki, Ciao Daniela!
    Gli indizi possono essere utilizzati come spunti su cui costruire la trama oppure essere citati di sfuggita, basta che siano presenti. Quindi posso distrattamente far notare una finestra socchiusa e far notare che qualcuno mi infastidisce regolarmente. Non serve che compaia la parola “sgarri quotidiani” ma che il concetto sia presente in modo chiaro. Sapete, da che sono mamma perdo colpi, quindi essere chiari è indispensabile!
    E in bocca al lupo!

    Chiara

    • Grazie Chiara!

    • …penso che ci proverò…..credo che le “cose” non capitino mai per caso…..gli indizi rappresentano quanto io sto vivendo in questo momento….e allora……ipad alla mano….e via ci proviamo!…..Ti abbraccio Chiara…..un buon lavoro a chi vorrà provare a scrivere!…..Miki

  • Ciao Chiara dunque io penso che qualunque stimolo per scrivere rappresenti uno stimolo appunto ed in più, questo tuo, è anche divertente e allora può essere che da qui al 31 dicembre se mi girerà per la testa qualcosa che ruoti intorno alle finestre chiuse,agli sgarri quotidiani e soprattutto al amare il nemico , concetto sul quale io ho costruito una massima educativa per i miei figli, ecco allora se mi girerà qualcosa forse te lo scriverò e poi te lo invierò qui ! Ciao Rosetta

  • Rosetta, spero proprio troverai il tempo, anche perché credo posticiperò la data fino al 9 gennaio. Le prime settimane è arrivato un po’ di tutto e tutto fuori tema (troppo lungo, senza indizi… poesie!). Quindi, ho aggiustato il tiro spiegando un po’ meglio il “gioco”… Insomma, una Chiara non troppo chiara 😉

  • Perfetto Chiara ….. e sapessi tu come mi piacciono le imprecisioni, le inesattezze e a volte persino le confusioni ! Troverò il tempo e starò precisa e precisa, come in un abitino giusto, nei tre indizi a te cari !! A presto, ciao.

  • Rosetta, è sempre bello “trovarti”. Notte!

    • Mi metto alla prova. Gli indizi mi piacciono, ho il tempo per pensare finalmente in relax e la fortuna di essere capitata nel posto giusto al momento giusto. Grazie e buone feste.

  • Interessante il tema, anzi per me molto stimolante. Però non posso non chiederti, da bibliomane quale sono, che libri sono in palio per il vincitore.

  • Sono felice di aver stuzzicato la vostra creatività!
    Caro Anonimo, la cassa di libri conterrà di tutto un po’. Ultime uscite, generi vari…
    In bocca al lupo!

    Chiara

  • Magnifico aver posticipato la data… così forse ci proverò. Non è facile mettere ordine nei pensieri e provare a scivere, ma sicuramente stimolante! Grazie

  • Chiara scusa ma mi puoi confermare se l’ indirizzo al quale inviare il racconto per
    ” tramando ” è questo ?

    info@puntoezeta.eu

    Grazie Rosetta

  • Rosetta, scusa, ho visto solo adesso. Ma il racconto è arrivato! Comunque, basta cliccare sulla parola “questo” e si viene indirizzati alla mail che è cberettamazzotta@puntoezeta.eu
    A presto!

  • Grazie Chiara, l’ ho scoperto dopo ! Ciao

    • L’ho rimandato all’indirizzo giusto…però l’ho mandato anche a quell’altro…sorry e grazie

      • Non ti preoccupare, Daniela, è il sito della mia agenzia perciò nessun problema!
        A presto,
        Chiara

  • bello…bello…bello…peccato averlo scoperto solo oggi…..sarà dura per il 9 gennaio!!!!

  • Ciao Chiara,
    anche io parteciperò all’iniziativa
    sto già scrivendo il racconto.. 🙂

  • ciao Chiara,
    avrei un racconto adatto al tema, che dovrei solo modificare. Il problema è che fu premiato tempo fa in un concorso e, di conseguenza, pubblicato nella relativa antologia. La mia domanda è: va considerato edito oppure inedito?
    Personalmente, salvo l’inserimento di miei racconti in miscellanee di concorsi, mi ritengo un esordiente.
    aspetto tua risposta allora
    ciao

    • Ciao, Antonio, scusa mi era scappato il tuo commento!
      La ricerca è di lavori inediti sì, quindi non pubblicati. Comunque sia lo spirito del concorso è mettersi alla prova scrivendo qualcosa per l’occasione… se hai un racconto, mandalo!

      • quindi posso modificarlo e mandarlo?

  • […] questi schermi… ‘Da una vita all’altra‘). Il concorso in questione ‘Tramando: mi racconti una storia?’ è nato da un’idea di Chiara Beretta Mazzotta direttrice – o meglio artefice? […]

  • Sì, Antonio. Basta che ci siano i tre indizi e che non superi le dieci cartelle (18mila caratteri, spazi inclusi).

    • racconto inviato, “canicola di giugno”, mi confermi per favore che ti è arrivato?
      grazie

  • Inviato ieri di corsa… (pensavo che scadesse a mezzanotte dell’8 gennaio)… ho rinchiuso tutti i miei dubbi/ripensamenti in un armadio e l’ho spedito lo stesso. 🙂

  • […] racconto nasce dal concorso letterario “Tramando: mi racconti una storia?” di Chiara Beretta Mazzotta sul suo blog BookBlister.com. Solo 8 pagine word e 18.000 caratteri […]

  • Io ho già inviato il mio!

  • Quando?
    Come?
    Perché?
    Serena, spero tu non abbia mandato il racconto adesso… Tramando chiudeva a gennaio. Ci sono già i vincitori!
    Un bacione, Chiara

  • Ehm… ho ricontrollato ma non trovo più la mail… pazienza, ho scritto un altro racconto che finirà nel mio blog…

    • Mi spiace, ma se leggi, c’era scritto che l’invio era entro il 9 gennaio…
      Dài, sarà per la prossima volta!

  • […] di Tutto Esaurito. Ci sarà poi da scrivere, con la seconda edizione del torneo letterario Tramando, una scusa per mettersi alla prova e vincere un po’ di libri. E se amate recensire i romanzi […]

  • Bello. Posso farti un po’ di pubblicità tramite starbooks?

    • Come non scritto, ho letto 2013 anziché 2012…

      • Ho perso qualche pezzo… c’è Tramando del 2012, ma questo è fresco fresco del 2013! Un bacio

        • Grazie, me ne sono accorta ricontrollando i link!

    • Ma certo! A presto,

      Chiara

  • …mi sono perso il mio post! ma so che t’è arrivato il racconto. buona lettura…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *