Tutto Esaurito: consigli da leggere # 21

Radio105Clicca play per riascoltare la puntata! 

VOLTAPAGINA
Il bacio di Jude, Davide Roma, Sperling & Kupfer, p. 289 (17,90 euro) anche in ebook
Jude Westwick ha diciassette anni, dei genitori piuttosto assenti e si annoia a morte. E per movimentare un po’ le acque va bene qualsiasi cosa, certo, ma combinare guai e infrangere le regole è di sicuro più interessante. In effetti Jude abita a Twindale, un piccolo paese dove non succede granché. Adora la musica e i film, non appartiene ad alcun gruppo e tollera solo il suo miglior amico, Big Head, decisamente un po’ nerd e Amber, una sua compagna di classe… A dare una scossa alla sua vita ci pensa Emily Tyler, una ragazza appena arrivata ail-bacio-jude-di-jude-roma-sperling-280x428 scuola e una scoperta, una scoperta su qualcosa che è accaduto in casa sua molti anni fa. Che, ovvio, non vi dirò! E se pensate che Jude sia il classico liceale bello e misterioso, e che questa sia solo una storia di ragazzini e amori, be’, sbagliate di grosso!  Per prima cosa Jude non è umano, eh sì, e gli toccherà fare i conti con la parte più oscura di sé. Ecco un urban fantasy (il primo di una trilogia) che divorerete. Per tutti quelli che hanno sempre sognato i superpoteri e impazziscono per i dubbi amletici.

DA GUSTARE
Alla-fine-di-un-lungo-invernoAlla fine di un lungo inverno, Emma Woolf, traduzione di Alessandro Zabini, Tea, p. 249 (14,00 euro) anche in ebook
Pronipote della grande Virginia Woolf, Emma in questo memoir si racconta e svela la parte più oscura e dolorosa di sé. Ci racconta la “sua” anoressia che non è quella distruttiva che ti porta all’ospedale e alla morte, ma quella “funzionale”. Un carcere fatto di rigide imposizioni – ginnastica, dieta, eliminazione di certi cibi – per cui sembra possibile condurre una vita “normale”, essere magre certo, ma non malate. E invece la malattia c’è, c’è un corpo negato e maltrattato che a un certo punto deve essere curato. Accade quando Emma comincia a fantasticare sul diventare madre e si rende conto che, continuando così, sarebbe impossibile riuscire a esserlo. Ottima la penna, dallo stile asciutto e puntuale, e una voce che non scade mai nell’autocompassione ma che, con calore e senso critico descrive la lotta per arrivare alla fine di un lungo inverno, come si legge nel titolo. Per tutti quelli che sanno quanto sia faticoso volersi bene, bene sul serio.

BELLISSIMI
Cuore Cavo, Viola Di Grado, Edizioni e/o, p. 166 (16 euro) anche in ebook
“Le cose sembrano uguali ma hanno perso i sentimenti: da piccola, la marmellata caduta sul tavolo durante la colazione s’incollava alle mie braccia, la polvere del pavimento si attaccava alle piante dei miei piedi. Ora invece tutto resta per conto proprio.” A parlare è Dorotea, la protagonista, con il suo modo di ragionare tanto singolare e illuminante, e il suo corpo, come dire, sui generis… perché? Be’, perché è morta. Si è suicidata a 25 anni tagliandosi le vene nella vasca da bagno. Ecuore-cavo-viola-di-grado mentre descrive – senza sconti – il suo decadimento fisico nella tomba (e l’invasione di mosche, larve e vermi ha qualcosa di epico), Dorotea racconta al lettore che ne è della sua anima adesso. Racconta i suoi tormenti, il senso di solitudine, i desideri, persino gli amori. Questa vita, nella morte, in cui, come una clandestina, spia chi le sta accanto. Per chi ha paura della morte e, soprattutto, per chi ha paura della vita. Eccezionale!

Puntata 19-02-13

<

5 Commenti

  • Angela Reply

    20 febbraio 2013 at 10:47

    Cosa dire?! Come sempre vorrei leggerli tutti!! Poi il tuo modo di raccontarceli mi incanta tantissimo e mi fa sempre incuriosire!! Ai prossimi consigli allora! Un bacio alla piccola! =)
    Ciao ciao

    • Chiara Beretta Mazzotta Reply

      20 febbraio 2013 at 10:57

      Ciao, Angelaaaaaaaaaa!
      Grazie e fammi sapere se ti son piaciuti.
      Alla prossima settimana,

      Chiara

  • Anonimo Reply

    19 marzo 2013 at 11:53

    sto leggendo il Bacio di Jude!!! Veramente un libro curioso e misterioso…
    Jude ha un evoluzione nel libro incredibile da teen ager annoiato a uomo adulto ! Bello !Grazie Chiara! e dopo questo mi leggo Cuore Cavo!

  • Lumachina Reply

    5 luglio 2013 at 9:21

    Cuore Cavo per me che ho paura sia della vita che della morte era un invito a nozze…e invece non mi ha entusiasmata. L’ho trovato interessante, qs sì ma niente di più. Peccato.

Lascia il tuo commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password