Grazie a tutti! Buon Capodanno (e non solo…)

 Grazie a tutti! Buon Capodanno (e non solo…)

Oggi, come sempre, festeggio il mio Capodanno. Prima di chiudere la baracca, vi ringrazio perché…

Undici mesi a far lo slalom tra scadenze, rogne e affini. Poi ti distrai un attimo ed è subito Capodanno. Il mio – ormai lo sapete, vero? – da quando lavoro (parecchio, ma i conti sono banditi dal mio regno) lo festeggio il 31 luglio. E quest’anno cade, meraviglia delle meraviglie, proprio di venerdì (mi dicono pure che è la giornata mondiale dell’orgasmo… dovere di cronaca, poi fate voi!).

Il 31 non è, il 3 e l’1  sono le Colonne d’Ercole. Si chiude baracca, si sbaracca anche il cervello dalle preoccupazioni e dal timore di aver dimenticato qualcosa. Di sicuro sarà così, ma ci pensiamo a settembre. Si fa ordine nella libreria, ripescando i libri letti troppo in fretta, quelli che non si è avuto il tempo di leggere e si parte… anche stando fermi.

Si mette un punto e non si va a capo, si rimane tra le righe. Perché fare vacanza non significa andare in vacanza ma esserci: avere prima di tutto tempo. Tempo per essere curiosi. Per lasciarsi sorprendere. Per guardare di nuovo. Potete fare vacanza dal vostro salotto o nella vasca da bagno, se preferite. Non è il posto, siete voi.

Capodanno è il momento per capire se quello che hai fatto ti somiglia, se ti ha aumentato o diminuito, se la fatica ti ha spronato a raggiungere qualche obiettivo o solo logorato. Le conclusioni servono per dare una direzione, ognuno trova le sue coordinate come può…

Io, però, già oggi qualcosa la so. BookBlister è una vera faticaccia ma mi aumenta, mi permette di andare a fondo delle questioni, di farmi delle domande e di provare a trovare risposte. Mi costringe a lavorare con le parole e a comunicare con le persone. Parole e persone, sarà un caso ma le passioni della mia vita hanno la stessa iniziale.

Questo spazio è un posto per me speciale. Prima di tutto incrementa le mie buone conoscenze. Parlo di voi, sì! Con alcuni ci vediamo e incontriamo solo qui. Molti sono amici che ritrovo davanti a uno spritz. Altri rimangono misteriosi ma giorno per giorno dicono la loro e rendono più bello e vero e ricco il blog. Sarò fortunata mai qui di fake e affini ne girano pochi… qui gira bene e basta!

Perciò prima di partire non potevo che salutarvi e ringraziarvi. Un grazie speciale prima di tutto ad Aldo Costa che con le sue recensioni rende unico BookBlister (e più cattivo, anzi kattivo). A seguire tutti i frequentatori assidui. Non vi nomino, tanto lo sapete: siete voi!

salutiamo in coro anche quelli che abbiamo pizzicato a far danni editoriali, quelli a cui abbiamo fatto domande, chiesto spiegazioni… quelli che se ne sono stati in silenzio, quelli che hanno avuto voglia di rispondere. Quelli che ci hanno regalato ilari sorprese. Senza di voi come faremmo?! Meglio faremmo, ma pazienza.

Io vado in vacanza. Però rimango. Magari scrivo pure ma in vacanza sono e resto per un po’. Un abbraccio a tutti. Buon Capodanno. E buoni libri!

Annuncio digiqole

Articoli correlati

22 Commenti

  • Buone vacanze, Chiara, e felice anno nuovo!

  • Mi sa che sono tra gli assidui, al punto che oggi, sapevo che sarebber arrivato il post capodannesco, ho controllato mille volte. Perchè qui sto bene e a volte mi piglia lo stalker mood. Perchè quando stai bene ne vorresti sempre di più. Buone storie, Chiara. Ci ribecchiamo a settembre, tu sei quella che mi sprona a migliorare, a superarmi per cui grazie a te. Per me quello di oggi è un venerdì/fine mese come un altro, tendo poi a fare i conti con la fatica con regolarità, di solito mi dico che i libri di sicuro mi aumentano e sono ciò che mi somiglia di più. Un abbraccio infinito.

  • Adesso ti rispondo augurandoti buone vacanze dai commenti di un altro blog, come usa fare quest’anno. 😀

  • Grazie a te Chiara, di tutto! Io sto leggendo Samarago o Saramago, non so mai. Il titolo comunque è “la caverna” e purtroppo è un ottimo libro. La buona notizia è che il prossimo in lista è “la ragazza del treno” allora magari ci divertiremo! 🙂 A presto.

    • PS Sono anni (sì anni) che provo a mettere la mia foto nel quadrato e non ci riesco!

      • Dai sono riuscita io! E notare sono pure riuscita a togliere Ellery dal nome!

    • Lo triterai? La ragazza del treno intendo. Sono in bilico tra “è il paccozzo estivo alla Quebert di due anni fa” e “yuuuummy mi attira!” Non l’ho ancora comprato, puoi frenarmi, sì come un treno in corsa.

  • Buone feste 🙂
    (a rileggerti)

  • Sempre belle riflessioni. Buona vacanza

  • aldo lo massacrerà se non altro per invidia

    • Risposta sbagliata ma ti perdono. L’invidia… Uh, che noia sta faccenda dell’invidia per disinnescare le critiche.

  • Buon capodangosto allora. 😀
    Grazie per quest’anno di consigli, battaglie, indignazioni (e quante ne servirebbero in questa maltrattata Italia) e risate. Ah scordavo, e fustigazioni da Editor. 😉
    All’ann… Ehm mese prossimo…

    • Ciao, Marco. Grazie a te e ai tuoi commenti! E alla pazienza con cui spieghi il tuo punto di vista. A presto!

  • Ciao Chiara grazie di tutto
    Buone vacanze e BUON ANNO NUOVO!

  • Buon anno nuovo, allora! 😉
    Hai già dei propositi per il nuovo anno? Sono sicuro che ci sia “più buona col Cepell” 😛 (e poi arriva la marmotta che confeziona la cioccolata)

  • Resisto ancora una settimana e poi capodanno anch’io.
    Però non mi metto a far bilanci, che i conti sono banditi anche qui. 😉
    Buone meritatissime ferie!

  • Hai ragione: non è il posto, siamo noi. Smonto anch’io baracca e burattini; spero di riuscire a rendermi invisibile, pur continuando a esserci. Anche se sono stato silente fino a oggi, sappi che mi mancherai.
    Buone vacanze.
    Sandro

    • Sandro, ciao! Felice di leggerti.
      Quest’anno, forse, a singhiozzo farò qualche incursione fino al 14. Vedremo… 😉

  • Sono tra i silenti ma un buon capodanno non posso non augurartelo!
    A presto, Francesca

  • […] si diceva? Ah, sì, gli auguri di Buon Anno! Ormai è chiaro che non sono l’unica a considerare il primo di settembre come il vero inizio di tutto quanto. Anche quest’anno, […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *