Tags : dattiloscritti

Divagazioni

Parliamo della gavetta in editoria

Come si finisce a lavorare in editoria? Dipende! Non c’è un percorso precostituito. Il mio è stato piuttosto tortuoso e mi sono trovata a fare ciò che amavo e amo quasi per caso.  Dovevo fare la psicologa (ne ero certissima) ma poi le cose sono andate nel verso sbagliato. Anzi, in quello giusto! Ho peregrinato […]Leggi di più

SpeteLibress

Paghi… ma non se hai pagato

Perché gli amici della Zero91 – i creatori dell’amato logo NoEap – si son fatti lo sgambetto da soli? Propongono infatti un concorso letterario. A pagamento: quota di iscrizione 30 euro. Quota che comporta “oltre alla valutazione tecnica da parte del comitato di lettura, una scheda di valutazione”. Trenta euro per una scheda è poco, […]Leggi di più