Tags : La custode di libri

Recensioni

La custode di libri

Uh, quanto è francese… ha un ritmo tutto suo nel modo di muoversi, di parlare. Con quel tono “un po’ così”, tra l’ironico e il piccato che, immediatamente, diventa familiare. Lei, la bibliotecaria – nonché protagonista – e il suo monologo ti entrano nella testa (in realtà l’interlocutore c’è, e lo scoprirete). All’inizio il suo […]Leggi di più