Tags : L’erba cattiva

Incipit

L’erba cattiva

Ero pronto a essere corrotto. Ero debole, adolescente e vulnerabile. I miei avevano fatto di tutto per tenermi lontano dal rock, ma non dalla musica. Perché nella musica ero immerso fin da piccolo. Sono cresciuto con la testa adagiata fra cuscini armonici, tra Schubert e Mahler, Bach e Mozart, Monteverdi e Vivaldi, con spruzzate di […]Leggi di più