Tags : Raul Montanari

Divagazioni

Parliamo della gavetta in editoria

Come si finisce a lavorare in editoria? Dipende! Non c’è un percorso precostituito. Il mio è stato piuttosto tortuoso e mi sono trovata a fare ciò che amavo e amo quasi per caso.  Dovevo fare la psicologa (ne ero certissima) ma poi le cose sono andate nel verso sbagliato. Anzi, in quello giusto! Ho peregrinato […]Leggi di più

Scrittori

Raul Montanari: volevo essere Bobby Fischer

La storia di un esordio oggi ce la racconta Raul Montanari, traduttore e scrittore, lavora con le parole (editoria, cinema e teatro) da un quarantennio; autore di oltre venti libri tra romanzi, raccolte di racconti, saggi e raccolte poetiche, dal 1999 gestisce l’omonima scuola di scrittura milanese che ha sfornato un notevole numero di autori […]Leggi di più

SpeteLibress

Svarioni ed eventuali

UNO La mattina comincia con una mail, una richiesta di rettifica in merito a questo mio post. Oh gioia, oh gaudio! quando un Eap (un editore a pagamento) sostiene di non essere più un Eap. Unico neo: le regole del vivere civile in una lettera – seppur digitale – imporrebbero orpelli come “buongiorno”, “arrivederci” e […]Leggi di più