Tags : Rizzoli

SceltidaVoi

Acciaio

E per gli Scelti da voi, grazie a Simona D’Onofrio per la sua recensione. La storia si svolge a Piombino, in un paesaggio dove giganteggia la Lucchini, la potente acciaieria; in via Stalingrado, in quei casermoni riservati agli operai. Al di là della strada, il mare dell’Elba. Francesca e Anna, le due adolescenti protagoniste, vorrebbero e […]Leggi di più

Interviste

Gianrico Carofiglio: scrivere è difficile o molto difficile

“È una storia di formazione – intesa come il delicato passaggio dall’adolescenza all’età adulta – una storia d’amore, di passione per le idee e di iniziazione alla violenza. Ma è soprattutto il racconto del confine labile tra il cosiddetto successo e il cosiddetto fallimento. “Ecco ho parlato pure assai… Risata generale. “Perciò adesso mi taccio […]Leggi di più

Incipit

Il silenzio dell’onda

Per la terza volta la incrociò davanti al portone del dottore, sempre di lunedì e sempre alla stessa ora. Era certo di averla già vista, prima di quegli incontri, ma non avrebbe saputo dire dove né quando. Forse era anche lei una paziente e aveva l’appuntamento alle quattro, si disse salendo le scale verso lo […]Leggi di più

Recensioni

Abitare a Venezia

Basta nominarla e pensi subito alla laguna. Alle gondole che solleticano le acque dei canali. Ai ponti. Una parentesi tra cielo e mare che pare una quinta di teatro, tanto è maestosa e irreale. “Cento profonde solitudini formano insieme la città di Venezia. Questo è il suo incanto. Un’immagine per gli uomini del futuro” scriveva […]Leggi di più

Recensioni

Consigli da leggere # 20

VOLTAPAGINA Inutili fuochi,Raffaella Rosaria Ferrè, 66thand2nd, p. 145 Estate. Residence “La riserva”. Animatori e ospiti si incontrano, si “vivono”, impattando l’uno contro l’altro, e si svelano. In questa sorta di universo sospeso, però, la massima vicinanza, la massima intimità ha una data di scadenza: prima o poi, le persone con cui si trascorrono le giornate […]Leggi di più