Tags : Un quieto impercettibile omicidio

Incipit

Un quieto impercettibile omicidio

«Magari troviamo una pistola», disse Pitkin puntando l’indice sulla garitta accanto al portone. «Piiiiiuv». «O un mitragliatore», suggerì Tamás sparando con la sua arma immaginaria. «Ratatatatatata!». «O un carro armato!». «I carri armati se li sono portati via», replicò il ragazzo con un improvviso e inopportuno pragmatismo. «Una granata», provò a dire Pitkin. «Non credi […]Leggi di più