I giorni del silenzio – Paula Treick DeBoard
Autore: Paula Treick DeBoard
Traduzione di Maria Gaetana Ferrari
Casa editrice: HarperCollins
230 pagine
Compra adesso

I giorni del silenzio – Paula Treick DeBoard

Kirsten lo chiama “il senso del luogo” quel richiamo, quella “forza insistente di una calamita sepolta sotto strati d’asfalto” che ti riporta in un posto. Sta tornando a casa Kirsten, in un cantuccio sperduto del Wisconsin, in quello che è il luogo per eccellenza, quello che racchiude la sua infanzia.

Non ci fa ritorno da quando aveva nove anni. Perché? Perché i ricordi rimangono appiccicati ai luoghi in cui sono successi, quindi l’unica soluzione – se sono ricordi terribili – è andare via e seppellire il resto nei meandri della nostra mente. Perché quando aveva 9 anni Kirsten e la sua famiglia sono state coinvolte in qualcosa di orribile. C’entra quella antipatica di Stacey la ragazza di suo fratello Johnny. C’entra quel maledetto incidente d’auto Ma il punto è: c’entra Johnny?

La legge emana la propria sentenza di non colpevolezza ma il tribunale più duro e severo è l’opinione delle persone. E questo verdetto è unanime e implacabile: colpevole. Se vi piacciono le crime story, il thriller e soprattutto amate poter sbirciare nella mente delle persone: leggetelo!

<

4 Commenti

Lascia il tuo commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password