Book Pride 2018 Programma

Book Pride 2018 – Programma venerdì 23 marzo

Book Pride 2018 è la fiera nazionale dell’editoria indipendente, torna a Milano il 23, 24, 25 marzo a Base e al Mudec. Ecco cosa non perdere venerdì 23 marzo.

Ecco un piccola BookBlister-selezione di eventi tra quelli che si terranno venerdì 23 marzo a Book Pride.

12.00 No(d)i: Leggere i dati. Le abitudini di lettura degli italiani e il mercato del libro

Quanti sono, e chi sono, gli italiani che leggono? La questione pone domande importanti a chiunque operi nell’editoria, ma più in generale, per ovvi motivi, all’intero sistema Paese. Il dipartimento per l’editoria dell’Istat ci aiuterà a chiarire, attraverso l’illustrazione di alcune elaborazioni dei dati disponibili, sia lo stato della lettura in Italia, che l’andamento del settore editoriale in questi ultimi anni.

Con Francesca Brait ed Elisabetta Del Bufalo.

A cura di
BOOK PRIDE in collaborazione con il Salone Internazionale del Libro di Torino

14.00 La parola con la R

Il racconto è diventato un tabù? È davvero un genere troppo rischioso, un oggetto troppo difficile? Ma come si spiega, allora, l’ottima accoglienza che hanno avuto diverse raccolte di racconti pubblicate in questi anni? Vanni Santoni discute dello stato del racconto in Italia con editor di riviste e di case editrici che prestano attenzione alla parola con la R.

Vanni Santoni dialoga con Dario De Cristofaro (Effe), Francesco Coscioni (NEO), Emanuele Giammarco (Racconti Edizioni) e Alessandro Gazoia.

A cura di
BOOK PRIDE

15.00 Riviste in festa. Da vivai a viventi

Qualcuno le considera “incubatrici”, vivai in cui coltivare gli scrittori di domani o collezionare storie minori di quelli già affermati. Ma le riviste letterarie sono molto di più: viventi a pieno titolo del pianeta editoriale indipendente. Così come è del tutto autonoma, e per nulla marginale, la forma narrativa che contribuiscono a salvaguardare: il racconto. Ne parliamo con i fondatori di alcune delle riviste più note o promettenti.

Con Dario De Cristofaro (Effe), Francesco Sparacino (Colla), Martin Hofer (L’inquieto). Modera Silvia Costantino (Firenze RiVista).

A cura di
BOOK PRIDE

18.00 Almanacco del Giorno Stesso: il 23 marzo secondo Chiara Valerio

L’Almanacco del Giorno Stesso celebra la memorabilità di ciascuno dei giorni in cui si svolge BOOK PRIDE. Mescola fatti accaduti e fatti del tutto immaginati (dove l’accaduto può apparire inverosimile e l’immaginato del tutto verosimile), facendo del tempo ciò che in effetti è, vale a dire un’invenzione, una rêverie, non tanto cronologia quanto fantasticazione letteraria. Il tutto assume la forma di un reading con accompagnamento musicale.

Con Chiara Valerio. Musiche di Enrico Gabrielli e Sebastiano De Gennaro.

A cura di
BOOK PRIDE

18.00 Fantasie di stupro di Margaret Atwood

Una geografia di corpi, esistenze e sentimenti del femminile: le protagoniste di questi racconti di Margaret Atwood sono tutte donne, problematiche, irrisolte e tutto fuorché perfette. Racconti indimenticabili di una maestra assoluta della letteratura.

Michela Murgia conversa con Alessandra Tedesco.

A cura di
Racconti

18.00 I ribelli degli stadi. Una storia del movimento ultras italiano

Pierluigi Spagnolo racconta e spiega il mondo delle curve italiane, mescolando analisi ed esperienze dirette. Con rigore storico indaga quegli ultras che, nel bene e nel male, hanno scritto pagine importanti nella storia del calcio italiano e rappresentano quasi mezzo secolo di aggregazione e passione.

Con l’autore Pierluigi Spagnolo conversano Christian Pradelli e Michele Crescenzo.

A cura di
Odoya

19.00 Imprese Narrative

Premiazione di Imprese Narrative, un concorso letterario sui generis, che premia l’efficacia nella presentazione di un progetto editoriale (“pitch”) e l’intraprendenza degli autori.

A cura di
Bookabook

<

2 Commenti

Lascia il tuo commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password