La casa dei cuori sospesi – Clara Caroli
Autore: Clara Caroli
Casa editrice: La Corte Editore
234 pagine
Compra adesso

La casa dei cuori sospesi – Clara Caroli

Non è una pizza primo perché non si mangia, secondo perché non è affatto noiosa. E soprattutto non è un ristornate ma una libreria! A gestire la barca – che galleggia ma a fatica – ci sono Stella e Romina. Amiche, compagne di (dis)avventure e coinquiline.

E il posto dove vivono (da cinque anni) vale il libro. Una villa Ottocentesca sulle colline di Moncalieri che è stata frazionata e suddivisa in diversi appartamenti abitati da una gustosa serie di personaggi. Alberto, l’ortopedico gentile; il giardiniere che filosofeggia e distribuisce perle di saggezza in maniche di camicia (a febbraio); un artista (occhio agli artisti!); la stagista; la zia impicciona… per non per non parlare di topi, tassi, volpi, cinghiali, merli, scoiattoli e gatti, una comunità di trovatelli accolta da uno zerbino piuttosto eloquente “Yes we cat!”.

Una specie di piccolo mondo, una famiglia allargata (con tutti i pro e i contro…). Che cosa hanno in comune queste persone? Sono alla ricerca di un po’ di felicità e se fosse l’amore, sarebbe anche meglio.

Ed è così anche per Romina perché se il lavoro è un po’ in crisi neppure sul fronte sentimentale può stare tranquilla, perché ha per fidanzato – fidanzato? – un poeta. Ecco, lei vorrebbe una relazione stabile, un amore sicuro… mentre Matteo è più il tipo indeciso perennemente in bilico esistenziale e un po’ carogna, come dice Stella.

E allora è venuto il momento di lasciarlo (e forse nella decisione ha avuto un certo peso l’incontro con un certo veterinario…) ma ecco che, sul più bello, Matteo propone a Romina di andare a vivere assieme. E adesso?

Una storia d’amore e… di sgabelli! Leggete e capirete.

<

0 Commenti

Lascia il tuo commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password