Libri a Colacione 8 dicembre 2018

Libri a Colacione 15 dicembre 2018

Tornano i Libri a Colacione, la rubrica di Tutto Esaurito su Radio 105! Questa settimana: Il secondo ritorno di Giuliano Gallini e Dritto al cuore del tuo cane di Angelo Vaira.


Vuoi ascoltare la puntata? Ecco il podcast!


IL SECONDO RITORNO
di Giuliano Gallini, Nutrimenti, pagine 176, anche in ebook

Giuliano Gallini Il secondo ritorno Nutrimenti

Joseph Conrad lo ricordiamo soprattutto per i suoi romanzi d’avventura. Eppure, a un certo punto, stufo di essere ingabbiato in un genere, ha scritto un romanzo psicologico dal titolo Il ritorno.

Di cosa parla? Di una coppia. Un uomo di successo che lavora nella city e sua moglie. Il loro matrimonio è in crisi, anche se lui non si è mai accorto di nulla. E un giorno la donna – che nel romanzo non ha neppure un nome – decide di abbandonarlo per un altro e se ne va di casa lasciando al marito una lettera in cui gli spiega il perché del suo gesto.

Ma nelle ore che seguono si pente. E decide così di tornare indietro, sperando che il marito non sia ancora rincasato e che quindi non abbia letto la lettera. Sperando che tutto possa essere aggiustato.

Inizia da qui, nel 1897, il romanzo di Gallini. Facendoci scivolare nella vita e nella quotidianità di Conrad. Un uomo alle prese con un momento delicato – il suo romanzo è stato rifiutato da tutti gli editori – che cerca di migliorare la propria storia e attende i consigli di un altro scrittore, Henry James.

Voltiamo pagina ed ecco che facciamo un salto temporale e sbuchiamo nel 2017. Qui incontriamo Agnese e Leo. Lei è una creativa, una film-maker di successo; lui è un architetto e di soddisfazioni no, non ne ha ancora avute. La loro storia? È in crisi. La fa scricchiolare la noia o forse sono le incomprensioni o chissà… di certo qualcosa proprio non gira e mina la creatività di Agnese, la rende insofferente. E insicura.

E così la donna una mattina decide di lasciare Leo. Lo fa con un misero biglietto perché quando ci sono troppe cose da dire forse è meglio non dirne alcuna. Ma nel corso della giornata si pente…

Cosa ne sarà della sua storia con Leo? È più forte chi ha il coraggio di restare? Si ritorna perché non si è trovato nulla di meglio… Ed ecco che, cento anni dopo, i protagonisti del Ritorno rivivono in questa giovane coppia dimostrandoci che la letteratura, quando è tale, è fuori dal tempo. La letteratura è. E basta.

DRITTO AL CUORE DEL TUO CANE
di Angelo Vaira, Feltrinelli, pagine 222, anche in ebook

 DRITTO AL CUORE DEL TUO CANE di Angelo Vaira, Feltrinelli

C’è chi pensa che il cane sia materia da plasmare. Una specie di contenitore vuoto in cui riversare una serie di insegnamenti e via, il gioco è fatto. C’è chi crede che bastino gli ordini, la fermezza e magari qualche scapaccione per farlo rigare dritto.

I sostenitori di un certo addestramento coercitivo pensano che il cane si debba modellare con metodi alle volte anche piuttosto bruschi.

Angelo Vaira dà ai padroni di cuccioli ineducati e di cani adulti nervosi, dominanti e irrispettosi una risposta diversa. Non servono strilli e cattive maniere. Esiste un addestramento gentile. Il primo passo per metterlo in pratica? Bisogna mettersi nei panni del cane.

È necessario guardarlo. Capire cosa fa e perché. Essendo un essere umano è ovvio che il cane cerchi di soddisfare i propri bisogni e di evitare sensazioni spiacevoli. Quindi? Quindi la prima risposta ai problemi consiste proprio nel fare in modo che il cane sia felice. Come un bambino! Pensiamo a ciò che lo fa stare bene e poi ecco che potremo insegnarli a stare con noi e le buone maniere per una serena convivenza.

Il rapporto con il cane è fatto di comunicazione, è un dialogo a due, non si può semplificare con il dominio di uno sull’altro. Si basa sulla fiducia e il rispetto che l’animale riconosce al padrone. Non sulla paura.

Quindi, più che un manuale per insegnare al cane a comportarsi bene, è un manuale per insegnare ai padroni a capire i propri cani! La conseguenza sarà anche quella di capire come sia possibile conoscere il proprio cane, come educarlo e costruire con lui una relazione perfetta. Senza strattoni e imposizioni. Basterà uno sguardo!

Ti sei innamorato di un libro? Condividilo e raccontami perché è speciale e diventerà il prossimo BookBlister consiglio della settimana! Manda una mail a info@bookblister.com
<

2 Commenti

Lascia il tuo commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password