Libri a Colacione 20 aprile 2019

Libri a Colacione 20 aprile 2019

Tornano i Libri a Colacione, la rubrica di Tutto Esaurito su Radio 105! Questa settimana: Bye Bye vitamine! di Rachel Kong e Cronofagia di Davide Mazzocco.


Vuoi ascoltare la puntata? Ecco il podcast!


BYE BYE VITAMINE!
di Rachel Kong, traduzione di Silvia Rota Sperti, NN Editore, 185 pagine, anche in ebook

BYE BYE VITAMINE! di Rachel Kong, traduzione di Silvia Rota Sperti, NN Editore

Questo libro inizia così: con un paio di pantaloni abbandonati su di un albero addobbato con le lucine natalizie. Il tizio che li ha trovati non poteva sbagliarsi sul proprietario, perché all’interno dei pantaloni c’era una targhetta con nome e cognome: Howard Young.

È una è una stramba dimenticanza – stavolta – ma per Howard è proprio una protesta. Forse perché a un uomo adulto non garba che gli mettano una targhetta ai vestiti… il guaio è che l’uomo adulto in questione con la sua memoria sta avendo non pochi problemi.

Lo sta scoprendo sua figlia Ruth, che è tornata a casa per Natale, ha lasciato San Francisco e la relazione con Joel che si è chiusa malamente. È adesso deve fare i conti questa realtà e con un padre che sta perdendo i colpi.

È cominciato più o meno da un anno. Dimenticava il portafoglio, dimenticava la faccia delle persone, dimenticava i rubinetti aperti. Demenza? Alzheimer? E chi lo sa. Quel che è certo? Howard sta smarrendo un sacco di cose e anche un po’ di se stesso, uno smacco del destino per un professore di Storia.

E mentre Annie, la mamma di Ruth, cerca disperatamente di convincersi che sia tutta colpa di una mancanza di vitamine (diventando fissata per quelle e per i succhi di frutta) Ruth decide di restare un anno a casa e dare una mano. Cioè occuparsi del padre.

Si può raccontare con levità la sofferenza di una malattia degenerativa che ti cancella come una gomma? Sì. E soprattutto si può raccontare di un rapporto padre e figlia molto speciale, di una figlia che diventa una sorta di memoria esterna e scopre, grazie al padre, una memoria di sé che, altrimenti, non potrebbe mai avere.

CRONOFAGIA
di Davide Mazzocco, D Editore, pagine 202, anche in ebook

CRONOFAGIA di Davide Mazzocco, D Editore

Come è organizzata la vostra giornata? Quante ore dormite? Quante lavorate? Quanto tempo dedicate allo svago? Non è una domanda da poco perché sta succedendo qualcosa di molto significativo: ci stanno depredando.

Una colonizzazione sempre più raffinata che si presenta con una faccia amica: è intrattenimento, amicizia, arte… non è il più classico dei furti, non si tratta di estorcerci denaro, qui si tratta di appropriarsi del nostro tempo.

Il sistema socioeconomico erode le ore di sonno, dilata i tempi del consumo e, con le sue arti seduttive, assopisce le masse in una servitù volontaria dai confini ancora tutti da sondare.

 Diciamo che, di norma, dormiamo otto ore, lavoriamo otto ore e per otto ore ci svaghiamo. Però, se ci badiamo, stiamo erodendo il tempo del nostro riposo per lavorare di più e per consumare di più.

Questo oggi accade grazie a strategie di marketing sempre più raffinate (e per chi non si pone il problema, sempre più oscure) che illudono le persone con uno strumento potentissimo, la gratuità, e colonizzano il loro tempo.

Cioè non produciamo solo profitto lavorando e consumando, il profitto oggi si genera in modi nuovi. Mentre chiacchierammo con i nostri amici i rete, mentre guardiamo un video o osserviamo una immagine, noi nutriamo qualcuno con i nostri dati.

Il nostro essere costantemente connessi e in rete, le app sempre più pratiche, le notifiche super efficienti rendono questa predazione piacevole e comoda. Stanno scomparendo la noia e i tempi morti. Il grande nemico per questi predoni? Il sonno! E se non potranno eliminarlo, proveranno a colonizzare anche quello…

Come ci si difende? Attivando degli anticorpi che osteggino questa predazione, anticorpi che si nutrono di conoscenza e informazione. Leggiamo, leggiamo tanto, leggiamo bene!

Ti sei innamorato di un libro? Condividilo e raccontami perché è speciale e diventerà il prossimo BookBlister consiglio della settimana! Manda una mail a info@bookblister.com
<

7 Commenti

  • D Editore Reply

    21 Aprile 2019 at 11:20

    Grazie mille! Ora ci impariamo a memoria il testo, così sappiamo bene cosa dire a chi ci chiede cosa sia “Cronofagia”! 😀

Lascia il tuo commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password