Libri a Colacione 16 novembre 2019

Libri a Colacione 16 novembre 2019

Tornano i Libri a Colacione, la rubrica di Tutto Esaurito su Radio 105! Questa settimana: Quello che abbiamo in testa di Sumaya Abdel Quader e Italia selvatica di Daniele Zovi.


Vuoi ascoltare la puntata? Ecco il podcast!


QUELLO CHE ABBIAMO IN TESTA
di Sumaya Abdel Quader, Mondadori, 252 pagine, anche in ebook

QUELLO CHE ABBIAMO IN TESTA di Sumaya Abdel Quader, Mondadori

Leggero o pesante, a fiori o in tinta unita… basta un pezzetto di stoffa in testa, per essere etichettabile, classificabile e fuori dagli schemi. Per non soddisfare nessuno. Lo sa piuttosto bene Horra – e il suo nome è tutto un programma, perché significa Libera – che ogni giorno sceglie di uscire di casa con un velo sulla testa.

Lei è figlia di un uomo e una donna sposati per volere delle proprie famiglie ma che, illuminati, sinceri e rispettosi, hanno avuto la fortuna di capirsi, di trovarsi e innamorarsi. E di non lasciarsi mai. È una donna libera, Libera, che ha scelto di portare il velo quando era solo una adolescente, mentre le donne di famiglia erano certe che, prima o poi, si sarebbe stufata…

Stufata non si è mai, lo indossa sempre quando esce e, sempre, quando torna lo ripone con cura in un cassetto dove sono impilati tutti i veli che possiede.

Horra è sposata, ha due figlie, Haana e Zena – una ha scelto di indossare il velo – e lavora come segretaria part-time in uno studio legale. Nel frattempo però scrive la tesi, perché ha deciso di prendersela questa benedetta laurea. Il capo l’ha assunta senza problemi, lei che a trovare lavoro “per colpa del velo” ha fatto fatica. Anche per trovare casa. Ma alle volte basta camminare per strada per essere guardata con sospetto…

Un velo può farti perdere il lavoro, come è successo a Fatima, la donna che si presenta all’associazione di volontariato per cui Horra lavora. Fatima per dieci anni ha lavorato in un albergo come addetta alla reception, è stata addirittura nominata vicedirettore. Finché dopo un viaggio alla Mecca è tornata e ha deciso di indossare il velo. È stata licenziata perché si è rifiutata di toglierlo.

Storie che la protagonista conosce bene, donne che lei e le sue colleghe cercando di aiutare, soprattutto le aiutano a non trasformare il credo e la propria religione in una bolla che imprigiona.

Ma ecco che un giorno un fatto piccolo costringe Horra a interrogarsi sull’immaginario sbagliato che i media e le persone hanno delle donne musulmane. Chi l’aggiusta questa visione? Quali musulmane occupano gli spazi nei media e nei dibattiti pubblici? Come fa la gente a conoscerle nelle loro sfumature?

Leggere questo libro significa scoprire un mondo ignoto che spesso viene venduto come uno stereotipo, impacchettato con tutte le nostre paure e i nostri preconcetti. Scoprirete che Horra e le sue amiche vanno a fare shopping, ridono, si sposano, lavorano, fanno figli, studiano e sono realizzate. Sono un medico, una avvocata, una filosofa, una insegnante e c’è pure l’architetta. Non sono talebane. Horra, le sue figlie, le sue amiche non sono sottomesse né trattate da inferiori in famiglia né fuori, e sì, ci sono anche le musulmane bionde!

ITALIA SELVATICA
di Daniele Zovi, Utet, pagine 256, anche in ebook

ITALIA SELVATICA di Daniele Zovi, Utet,

Un castoro, linci, lontre, cinghiali ma anche sciacalli, orsi, lupi e gatti selvatici! E non si aggirano solo tra monti e boschi ma, sempre più spesso, fanno capolino nelle nostre città.

I cinghiali a Roma, per esempio. Sono state avvistate famiglie di cinghiali attirate dalla pattumiera (ci sono anche i topi, ahimè…) che scorrazzano serenamente nella capitale.

Nella tenuta di San Rossore, vicino a Pisa, sono state ritrovate tracce di un lupo. A Padova, qualche settimana prima dell’avvistamento in Toscana, l’autore, alle sei del mattino, aveva visto una volpe “passare come una funambola sul muro di fronte e saltare senza far rumore nel parco della villa vicina”.

Gli animali selvatici vanno pure a fare shopping… un orso bruno è stato avvistato dalle telecamere nel parcheggio dell’Ikea in provincia di Gorizia! E famosissima è diventata Gemma, l’orsa che passeggia per Scanno, un piccolo paesino dell’Abruzzo, per le strade e nei giardini delle case da sola ma anche in compagnia dei suoi due cuccioli.

Perché nonostante la tecnologia, il traffico e l’urbanizzazione, l’Italia sta tornando più selvatica, un cambiamento che deve destare la nostra attenzione. Di sicuro ha incuriosito l’autore che ha deciso di raccontarci le storie di otto animali selvatici appunto.

Su queste creature i racconti si sprecano dalla notte dei tempi, Spesso perseguitate dall’uomo perché minacciose, spesso a rischio di estinzione, ma ora protette… Specie che abitano il nostro mondo e lo raccontano, svelando qualcosa anche sul nostro conto. Perché ciò “che accade a loro ci riguarda comunque”.

Ti sei innamorato di un libro? Condividilo e raccontami perché è speciale e diventerà il prossimo BookBlister consiglio della settimana! Manda una mail a info@bookblister.com
<

0 Commenti

Lascia il tuo commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password