Libri a Colacione 13 giugno 2020

Libri a Colacione 13 giugno 2020

Tornano i Libri a Colacione, la rubrica di Tutto Esaurito su Radio 105! Questa settimana: Primavera di Ali Smith e Donne in bicicletta di Antonella Stelitano.


Vuoi ascoltare la puntata? Ecco il podcast!


PRIMAVERA
di Ali Smith, traduzione di Federica Aceto, Sur, pagine 300, anche in ebook

PRIMAVERA di Ali Smith, traduzione di Federica Aceto, Sur

 In una Inghilterra alle prese con la Brexit e con tutte le paure e le diffidenze del nostro tempo, scopriamo la storia Di Richard e Brittany.

Richard è un regista televisivo al tramonto. È in piena crisi umana, esistenziale, lavorativa… ha appena perso la sua migliore amica, la sceneggiatrice con la quale ha realizzato i suoi progetti più belli. Progetti che oggi gli paiono molto lontani visto che, per il momento, gli propongono solo cose commerciali. E così è in stallo, si è preso una pausa ed è fuggito da Londra.

E poi c’è Brittany che per sopravvivere lavora come agente di sicurezza in un centro in cui vengono accolti gli immigrati senza documenti. Ma più che un centro di identificazione pare di detenzione… una prigione a tutti gli effetti. Il guaio? Più lavora e più sente di perdersi, di smarrire la propria umanità.

E a questo punto Brit si è accorta di aver dimenticato di salutare quelle stupide siepi.
Porca miseria.
Era superstiziosa su questo punto. Scioccamente, a dire il vero.
(…)
Dillo ora nel pensiero, come lo diresti a loro.
Arrivederci siepi.
Un altro giorno è passato.

Ed ecco che nella vita di queste due persone piomba una tipetta tutto carisma. Florence. Perché sì, lei ha dodici anni ma sa ottenere ciò che vuole dalle persone. Costringendole verso decisioni che non avrebbero mai preso in considerazione… e cambiando, meravigliosamente tutto.

Una storia sulla magia degli incontri, un’ode alla diversità che, se accolta con apertura, è foriera di illuminazioni e cambiamenti. Un libro perfetto per chi è a caccia di una generosa dose di speranza e di energia!

DONNE IN BICICLETTA
di Antonella Stelitano, Ediciclo, pagine 494, anche in ebook

DONNE IN BICICLETTA di Antonella Stelitano, Ediciclo

Quando diciamo ciclismo pensiamo subito a un uomo che sgambetta frenetico affrontando salite e tornanti. Ma in bicicletta ci vanno pure le donne!

E raccontare la storia del ciclismo femminile è un modo per raccontare la storia delle donne e della loro emancipazione in Italia. Chilometri e chilometri macinati da un gran numero di sportive che hanno ottenuto grandi successi, che hanno contribuito a dare valore e onore al ciclismo italiano e di cui non si parla. Mai.

Pensiamoci: due ruote e un telaio sono il mezzo di trasporto più economico che ha permesso anche alle donne di muoversi, di sentirsi libere, di uscire dal guscio familiare. Cos’altro permette di emanciparsi: lo studio ma anche lo sport. Cose riservate inizialmente alle donne delle classi più agiate…

Ma l’andare in bicicletta (insieme con l’atletica leggera) è stato uno dei primi sport che ha coinvolto le donne delle classi più disparate e ha permesso loro di scoprire il senso di libertà e la gioia che deriva dalla pratica sportiva.

Ma per andare sulle due ruote, le donne hanno dovuto lottare parecchio contro stereotipi, fischi ed epiteti, e divieti di ogni genere (l’abbigliamento consono, tanto per cominciare, perché i pantaloni per una donna erano inammissibili e poi dicerie e baggianate sui rischi per la loro salute e altre ridicole obiezioni mediche…). All’inizio le sportive sui pedali le chiamavano il “terzo sesso”!

Non esistono archivi specifici sul ciclismo femminile, l’autrice ha compiuto un lavoro certosino di ricerca e selezione raccogliendo storie, aneddoti e vicende che ci permettono di vivere la grande emozione di chi, per una passione travolgente, ha faticato e si è sacrificato.

È una storia delle donne ma è anche una storia dell’Italia e dello sport che si potrebbe anche raccontare così: l’unica catena che ci rende liberi, è quella della bicicletta.

Ti sei innamorato di un libro? Condividilo e raccontami perché è speciale e diventerà il prossimo BookBlister consiglio della settimana! Manda una mail a info@bookblister.com
<

1 Commento

Lascia il tuo commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password