DiVersi

Gabriella Leto – Nostalgia dell’acqua

È Gabriella Leto la voce che Elisabetta Bucciarelli ci suggerisce per “DiVersi, solo le cose inutili sono poetiche” e stavolta si interroga sulla strada che abbiamo scelto e sulla quale ci troviamo a camminare.  Non trema alle tue labili accuse la certezza al passato non chiedo le ragioni eluse. Io che le due variabili del […]Leggi di più

DiVersi

Alda Merini – Vuoto d’amore

Il volume del canto di Alda Merini è la poesia scelta per “DiVersi, solo le cose inutili sono poetiche” di Elisabetta Bucciarelli che stavolta ci racconta di un cuore che reclama. Il volume del canto Il volume del canto mi innamora: come vorrei io invadere la terra con i miei carmi e che tremasse tutta […]Leggi di più

DiVersi

Paola Loreto – Case spogliamenti

Case spogliamenti di Paola Loreto per “DiVersi, solo le cose inutili sono poetiche” la rubrica di Elisabetta Bucciarelli che stavolta ci regala una riflessione sulla costruzione di mondi. Nella prossima vita avremo una casa: io e te. Un orto, un giardino. (Il fico nero, l’acero rosso.) Mani nella terra, sul nostro corpo. Dentro sarà il […]Leggi di più

DiVersi

Omaggi – Alida Airaghi

Omaggi di Alida Airaghi è il secondo appuntamento con “DiVersi, solo le cose inutili sono poetiche” di Elisabetta Bucciarelli che ci regala una riflessione e la promessa di un viaggio.  I. La dolcezza è cosa rara. Chiara e lieve se accarezza. “La dolcezza è cosa rara” è un omaggio in dieci capitoli, che Alida Airaghi […]Leggi di più