DiVersi

Paolo Cognetti – L’Antonia

Paolo Cognetti e Antonia Pozzi per “DiVersi, solo le cose inutili sono poetiche” di Elisabetta Bucciarelli che oggi ci svela la fonte di un infinito ritorno.  Le montagne Occupano come immense donne la sera: sul petto raccolte le mani di pietra fissan sbocchi di strade, tacendo l’infinita speranza di un ritorno. Questa poesia, di cui […]Leggi di più

DiVersi

10 Libri di poesia da regalare a Natale

Elisabetta Bucciarelli ci dona un DiVersi natalizio: dieci consigli poetici, un po’ di poesia da mettere sotto l’albero. Regalare un libro di poesia a Natale è una piccola ribellione. Contro gli stereotipi (la poesia non è per pochi) e gli sprechi (favoriamo l’economia di sillabe e di storie). È un atto di fiducia per chi […]Leggi di più

DiVersi

Antonio Riccardi – Tormenti della cattività

Antonio Riccardi per “DiVersi, solo le cose inutili sono poetiche” di Elisabetta Bucciarelli che oggi misura e valuta i rischi (anche dei puntini). Considera cosa vedi e cosa vorresti misurane la distanza sulla tua carta millimetrata: il minor danno, il beneficio certo le solite cose temperate dalla necessità e dall’amore … Poi diventa un’abitudine. Riesci […]Leggi di più

DiVersi

Silvia Bre – Le barricate misteriose

Silvia Bre per “DiVersi, solo le cose inutili sono poetiche” di Elisabetta Bucciarelli che oggi ci consiglia di rispolverare una bella abitudine della sera. E venga poi una fine calma di giornata come arriva il perdono a un’eresia – prima di ridormire per il giorno dopo lunghi discorsi sulla vita e belle idee per gioco, […]Leggi di più

DiVersi

Chandra Livia Candiani – Il silenzio è cosa viva

Chandra Livia Candiani per “DiVersi, solo le cose inutili sono poetiche” di Elisabetta Bucciarelli che oggi si inchina… A molti fa paura inchinarsi, perché non sanno di essere già inchinati, in adorazione sonnambula delle proprie opinioni. Inchinarsi accorcia la distanza. Non conta solo a cosa ci inchiniamo, ma come, con quale intenzione e aspirazione, con […]Leggi di più

DiVersi

Eugenio Montale – Ossi di seppia

Eugenio Montale per “DiVersi, solo le cose inutili sono poetiche” di Elisabetta Bucciarelli che oggi fiancheggia muri che non si possono valicare (ma che fatica!). Meriggiare pallido e assorto presso un rovente muro d’orto, ascoltare tra i pruni e gli sterpi schiocchi di merli, frusci di serpi. Nelle crepe del suolo o su la veccia […]Leggi di più

DiVersi

Maurizio Bacchilega – Tornare a pensare

Maurizio Bacchilega per “DiVersi, solo le cose inutili sono poetiche” di Elisabetta Bucciarelli che oggi si chiede: dove sbagliamo, quando sbagliamo, facendo tutto giusto? La lavatrice La lavatrice è oggetto ben poco poetico: svolge con puntualità ed efficienza la sua funzione, come milioni di persone. In realtà ho sempre prestato poca attenzione agli elettrodomestici esattamente […]Leggi di più