Contagiatevi!

Gli ultimi dati sulla lettura? Una Chernobyl, diciamocelo. Ci siamo persi per strada circa 700mila lettori (la Repubblica). E gli acquisti dei libri hanno subito un calo del 20 per cento (dati Nielsen).

La crisi? I prezzi di copertina troppo alti? Brutti libri? Pochi bestseller? Troppi libri?Riguardo all’ultima domanda, in effetti la marea di titoli è controproducente: il lettore viene tumulato dalle proposte e non esiste libreria che possa contenere nei propri scaffali tutti questi testi. Eppure secondo i dati c’è stato un aumento della produzione di libri (del 10,8 per cento) mentre è diminuita – dato che dovrebbe far riflettere – la tiratura media (insomma pubblicano più libri, ma di ciascun titolo stampano meno copie, poco più di 3300).

Comunque sia, invece di parlare di cosa non va e lamentarsi – in Italia è uno sport tanto praticato che non mi stupirei se qualcuno lo proponesse come nuova disciplina olimpionica – oggi mi vien voglia di parlare solo di persone che le cose vorrebbero farle andare per il verso giusto.

Per esempio? Pensate a qualcuno che decida di creare una web Tv interamente dedicata ai libri e alla lettura. Fatta da scrittori che parlano di libri e che intervistano altri scrittori. Inutile assumere l’atteggiamento sognante: c’è già e si chiama BookswebTv. È nata da un’idea di Alessandra Casella – autrice e conduttrice televisiva, nonché critico letterario – e si sta completamente rinnovando. Perciò tenetela d’occhio!

E il video? Si intitola Il vizio di leggere, soggetto e sceneggiatura di Elisabetta Bucciarelli e Giacomo Mondadori, e non aggiungo altro visto che a parlare ci pensa lui.

P.S. Da martedì mattina (verso le 09.30) riprende la rubrica libri di Tutto Esaurito, su Radio 105. Vi aspetto!

11 Commenti

  • ILARIA PEDRA Reply

    1 giugno 2012 at 18:40

    spero di riuscire a sentirti come facevo una volta su 105 ma dipende dai colleghi dittatori sulla scelta della radio. Non conosco il motivo del calo, non faccio testo, io compro tantissimo. baci

    • Chiara Beretta Mazzotta Reply

      2 giugno 2012 at 11:24

      Grazie, Ilaria! Dieci minuti su 105 e poi via libera ai dittatori 😉
      Be’, sì che “fai testo”!

  • Tales Teller Reply

    1 giugno 2012 at 21:51

    Al video mi sento di aggiungere: “Venti euro per un numero di Alan Ford? Ho risolto il problema della pensione!”

    • Chiara Beretta Mazzotta Reply

      2 giugno 2012 at 11:41

      Pensione? Non lo sai che questa parola verrà eliminata dal vocabolario? Una cosa che non esiste non ha neppur bisogno di essere “chiamata”…

      • Tales Teller Reply

        2 giugno 2012 at 11:58

        Alla faccia della Gorgone!

        Effettivamente sarebbe stato più corretto dire: “Ho risolto il problema del non aver speranze di ricevere la pensione”.

  • Barbara Reply

    1 giugno 2012 at 22:06

    Bellissima la tv dei libri è una grande idea!! Felicissima del tuo ritorno in radio 🙂

  • laura venturini Reply

    1 giugno 2012 at 22:34

    Ma vi siete accorti dell’invasione di pubblicazioni a 9-10 euro che impazza negli ipermercati e anche tra le novita’ di note catene di librerie? Non dico altro se non uno strazio demenziale per chi ama leggere.

    • Chiara Beretta Mazzotta Reply

      2 giugno 2012 at 11:26

      Guarda, Laura, ormai quasi tutte le case editrici hanno previsto collane low cost. Ce ne sono (poche) molto valide. E poi, è vero, ci sono pacchi di pubblicazioni che, vabbe’…

  • Denise Cecilia S. Reply

    1 giugno 2012 at 23:36

    Ciao a tutti. Mi chiamo Denise, e sono una librodipendente.
    [Tutti rispondono in coro: ciao, Denise!]

    L’idea del video è veramente carina, ma la conclusione la trovo banale e poco curata – non me ne vogliano gli autori.

    Temo che a quell’ora non potrò ascoltare la trasmissione, almeno per altre due settimane, sarò sempre a lezione. Ma confido che non sia così a breve termine.
    Mi fa piacere reincontrare qui BooksWeb, ma non ci entro da un po’ e non sapevo lo stessero aggiornando.

    • Chiara Beretta Mazzotta Reply

      2 giugno 2012 at 11:28

      Ciao, Denise!
      Le critiche sono la benzina della creatività. E chi non lo capisce è un fanfarone vanesio 😉
      BookswebTv aveva chiuso per un po’ di mesi. Adesso è ripartito completamente rinnovato.
      Buon weekend!

Lascia il tuo commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password