Grazie!

I pro di nascere d’estate: puoi star certo che quel giorno non ci sarà scuola, non avrai esami e se ti dice bene, sarai in vacanza.
I contro: nessuno si ricorderà del tuo compleanno per buona parte della tua vita. Diciamo fino alla fine dell’università. Ché tutti sono in vacanza, a zonzo per il globo. Poi, quando si inizia a lavorare, la tua tribù di amici e conoscenti – costretta a presidiare la scrivania nella canicola della città deserta – si ricorderà dei tuoi anni che passano e ti chiamerà, non foss’altro per sentire una voce amica (e infierire sulla tua vecchiezza).
Tutto questo ante-Facebook.
Oggi ho ricevuto tanti “tanti auguri” che se li usassi con oculatezza e li distribuissi per bene negli anni a venire, sarei a posto per parecchie lune e potrei pure colmare le lacune del passato.
Grazie a tutti!

P.S. E se volete farmi un regalo: leggete buoni libri e regalateli a chi volete bene!

<

9 Commenti

Lascia il tuo commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password