Pillole di auguri: buon Natale!

 Pillole di auguri: buon Natale!

Auguri speciali a voi (per me speciali lo sono di sicuro!) Buon Natale!

Questo Natale per me è speciale. È il primo che passerò con SataNana, alias mia figlia Vittoria. L’albero, le decorazioni da divorare, il presepe da demolire e tanti libri! Mi ricordo, da piccola, tutta l’emozione dell’attesa. E so che la magia di certi momenti è qualcosa che riesci davvero a mettere da parte nel cuore. Un incantesimo che non svanisce, nonostante il tempo, le fatiche. E la vita.

È un Natale speciale anche per questo spazio e lo devo prima di tutto a voi, che mi avete reso ancora più entusiasta nel parlare di libri.
In Italia non ci sono lettori?! Sarà, ma voi là fuori pochi non siete. Lo vedo dai numeri, ma soprattutto dalle mail, fantastiche, che continuo a ricevere. Dove mi fate domande difficili (Chiara, conosci un libro in cui si parla di scacchi, nella steppa e poi c’è anche un cane che ha dei poteri che…), mi chiedete consigli e mi raccontate le trame che avete amato. Persone con le quali si crea un’immediata empatia, perché ci unisce una consapevolezza: un buon libro migliora la vita. E parlare di storie la rende più interessante.

Lo so, non tira un’aria delle migliori, quest’anno. Ma non credo che il Natale significhi regali ma pensieri. Ovvero qualsiasi cosa ricordi a chi amate quanto è speciale per voi. Natale significa affetti. Famiglia, tradizionale, allargata… creativa! E anche se vi lamentate per il mercante in fiera, le tombolate con la nonna (c’ha ottanta anni ma bara ancora!) e le temibili cene con i parenti, se non ci fossero, vi mancherebbero da matti.

Spero che vi capiti qualche bella trama da scartare, spero ne incarterete qualcuna anche voi. I libri sono un regalo speciale, pensato e raccontano pure qualcosa di chi li regala. Perciò, anche se doveste sbagliare tutto, non sarà mai un dono privo di significato. E se non trovate mai le parole per esprimere i vostri sentimenti, potrete usare quelle di qualcun altro.
E se non avete mai provato l’ebbrezza di leggere una storia ad alta voce, fatelo! Senza vergogna. Ai vostri figli, nipoti… alle persone a cui volete bene. È un lusso che cambia la vita. Buon Natale!

Chiara

Annuncio digiqole

Articoli correlati

6 Commenti

  • Buona Pasqua da Vongole & Merluzzi 😉

  • Tanti auguri. Quando ci darai la possibilità di seguirti via twitter?

  • Auguri Chiara e Auguri Satanana! Lo credo che questo sia per te un Natale speciale ! Ripensavo al mio primo Natale con il mio primo figlio che era nato il 20 dicembre ed avevo riempito la casa di Babbi Natali tutti rossi e di tutte le misure, di peluche, di ceramica e di tutto e di più !
    Che gioia e che magia !
    Ciao Rosetta

  • Hai proprio ragione a dire che i libri sono un bel regalo. Da piccola ogni Natale ricevevo un unico dono: un libro. E tutt’ora li conservo e spero che anche per le generazioni a venire un libro possa esser ancora considerato un regalo speciale. Grazie e auguri!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *